News

12/Mag/13

Serata Musicale nel Duomo di Gioia Tauro

    Nel contesto del Duomo gioiese giovedì 9 maggio u.s. si è svolta una serata musicale di grande spessore culturale promossa dall’Orchestra sinfonica giovanile della Calabria presieduta dall’impareggiabile M° Caterina Genovesi.

   Oltre cento persone i musicanti, selezionati tra giovani e adulti in tutta la regione. hanno dato spettacolo per flauti, oboi, clarinetti, fagotti, trombe e tromboni animati da coristi, soprani, contralti, tenori, bassi sotto la valente e sperimentata direzione dei Mi Bartolomeo Piromalli, Eleonora Genovesi e l’applauditissimo M° Ferruccio Messinese.

   Sono stati eseguiti brani di L. Van Beethoven, J. S. Bach, W. A. Mozart, C. Frank, G. Faurè e A. Piazzolla. Toccante e commovente l’esecuzione di “Ave Verum Corpus”, “Panis Angelicus” e “Libera me Domine” saggiamente alternati con musiche profane degne di ogni considerazione come la Sinfonia n.7 in la maggiore di L. Van Beethoven.

   Per la circostanza la prof.ssa  Caterina Genovesi ha insignito il Vescovo Milito della Presidenza Onoraria dell’Associazione Musicale, mentre l’Arciprete                    Mons. Francesco Laruffa e il Sindaco in carica Avv. Renato Bellofiore sono stati nominati soci ‘honoris causa’ della Benemerita Associazione culturale musicale.

   Il Vescovo Mons. Francesco Milito ha ringraziato per quest’apprezzato riconoscimento elogiando la “musica di Dio” che “alle orecchie di ciascuno di noi svela i segreti dell’anima esaltando l’arte che si fa coralità e strumentazione musicale”. Più volte sottolineato da applausi Mons. Milito si è detto in debito per questa stessa consonanza musicale augurando all’Orchestra e al Coro itinerari di progresso e di luce interiore, sperando altresì che si possa andare a Roma e deliziare gli orecchi di Papa Francesco.

    L’orchestra e il Coro “Gaudium et Spes” – nome dato mesi fa a tutto l’ensemble da Mons. Milito – ha conseguito “in casa” un ennesimo successo, tanto più lodevole quanto più il “Gaudere Domino in laetitia” ha veicolato sentimenti di bontà, di gioia e di serena letizia.

 

Filippo Marino


Allegati:

Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

AGENSIR news

Dignitas infinita. Don Patriciello: “La persona umana è il terreno sacro comune sul quale possiamo ritrovarci tutti”

Ciascuna persona umana ha una dignità infinita, al di là di ogni circostanza e in qualunque stato o situazione si trovi. Parte da questa consapevolezza la Dichiarazione del Dicastero per [...]

Haiti: migliaia di sfollati in fuga dalla capitale. Mons. Gontrand: “Un Paese sull’orlo dell’abisso”

Di emergenza in emergenza. Da una città, la capitale Port-au-Prince, praticamente in mano ai gruppi criminali e alle bande armate nella sua totalità, al resto del Paese, soprattutto al sud, [...]