News

A San Giorgio Morgeto il Vescovo presiede la celebrazione per la riconsegna ai fedeli della Chiesa Matrice a conclusione dei lavori di restauro

             Con una solenne celebrazione il Vescovo Sua Ecc.za Mons. Francesco Milito ha riconsegnato ai sangiorgesi la chiesa matrice, riportata al suo antico splendore e alla sua semplice bellezza. I lavori di restauro della chiesa progettati dall’ing. Paolo Martino e dell’arch. Cosimo Raffaele Zangari, hanno visto il rifacimento completo del tetto, del controsoffitto, della pavimentazione, della mensa e di tutto il presbiterio. Nuovi i banchi, l’illuminazione, le vetrate artistiche, la cappella del Santissimo e la porta centrale.
 

      Don Salvatore Larocca e don Antonello Sorrentino hanno con pazienza assistito e curato i lavori di restauro che hanno visto coinvolte maestranze locali, superando gli inevitabili intoppi e difficoltà. A tal proposito il parroco Don Salvatore ha voluto ringraziare tutti coloro che con amore, pazienza e arte hanno lavorato alacremente perché il luogo centrale della fede dei sangiorgesi potesse riassurgere a tutto il suo splendore. La nuova chiesa matrice d’ora in poi sarà segno visibile della maestria degli artigiani sangiorgesi, muratori, falegnami, intagliatori del legno, impiantisti e artisti del vetro.

 

     Il popolo sangiorgese ha dimostrato vera gioia per essere  ritornata, dopo due anni di lavori, nella propria chiesa parrocchiale.  E con la benedizione del Vescovo tutti si augurano che alla nuova “casa di tutti” corrisponda un rinnovamento interiore per i vicini e i lontani.

 

Franco Greco

 

Allegati: