News

12/Ago/13

A San Giorgio Morgeto il Vescovo presiede la celebrazione per la riconsegna ai fedeli della Chiesa Matrice a conclusione dei lavori di restauro

             Con una solenne celebrazione il Vescovo Sua Ecc.za Mons. Francesco Milito ha riconsegnato ai sangiorgesi la chiesa matrice, riportata al suo antico splendore e alla sua semplice bellezza. I lavori di restauro della chiesa progettati dall’ing. Paolo Martino e dell’arch. Cosimo Raffaele Zangari, hanno visto il rifacimento completo del tetto, del controsoffitto, della pavimentazione, della mensa e di tutto il presbiterio. Nuovi i banchi, l’illuminazione, le vetrate artistiche, la cappella del Santissimo e la porta centrale.
 

      Don Salvatore Larocca e don Antonello Sorrentino hanno con pazienza assistito e curato i lavori di restauro che hanno visto coinvolte maestranze locali, superando gli inevitabili intoppi e difficoltà. A tal proposito il parroco Don Salvatore ha voluto ringraziare tutti coloro che con amore, pazienza e arte hanno lavorato alacremente perché il luogo centrale della fede dei sangiorgesi potesse riassurgere a tutto il suo splendore. La nuova chiesa matrice d’ora in poi sarà segno visibile della maestria degli artigiani sangiorgesi, muratori, falegnami, intagliatori del legno, impiantisti e artisti del vetro.

 

     Il popolo sangiorgese ha dimostrato vera gioia per essere  ritornata, dopo due anni di lavori, nella propria chiesa parrocchiale.  E con la benedizione del Vescovo tutti si augurano che alla nuova “casa di tutti” corrisponda un rinnovamento interiore per i vicini e i lontani.

 

Franco Greco

 

Allegati:

Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

AGENSIR news

Il “miracolo” della statua della Madonna rimasta in piedi sotto l’esplosione di un ordigno in Ucraina

Li chiamano “i miracoli” della guerra. L’ultimo è successo a Kherson, città meridionale dell’Ucraina, a pochissimi chilometri dal fronte. A partire dal Mercoledì delle Ceneri, la città è stata di [...]

Inaugurata la Casa Arca degli Esposti, dove a vincere sono lo Stato e la società

Al pensiero di avere in mano le chiavi di un appartamento qualcuno si è commosso, grato per la seconda possibilità ricevuta. Qualcun altro invece non vede l’ora di cominciare a [...]