News

12/Ott/13

Mons. Santo Marcianò nominato Ordinario Militare

       Il Papa ha nominato ordinario militare per l’Italia Monsignor Santo Marcianò, in sostituzione di Monsignor Vincenzo Pelvi, che ha raggiunto i 65 anni, età in cui lasciano i generali di divisione che è il grado conferito oggi anche a Marcianò dal governo Italiano.

     Nato 53 anni fa a Reggio Calabria, il nuovo ordinario militare lascia la sede arcivescovile della Diocesi di Rossano-Cariati, di cui era arcivescovo dal 2006,  per la nuova sede di Roma.

     L’Ordinariato Militare in Italia attualmente è una chiesa particolare equiparata ad una diocesi ed a un ufficio dello Stato, con  giurisdizione  su tutti i militari delle forze armate italiane, sui loro familiari conviventi e sul personale civile in servizio alle forze armate, ai quali Mons. Marcianò  sarà chiamato a fornire assistenza spirituale.

   A Mons. Marciano gli auguri del nostro Vescovo e di tutta la nostra Chiesa locale per il nuovo importantissimo incarico in cui avrà modo di rendere proficue le sue riconosciute virtù pastorali e le sue doti di grande comunicatore sociale.


Allegati:

AGENSIR news

Da Sarajevo all’Ucraina: la paura delle guerra. Kanita: “Ripetevano che non poteva succedere”

La situazione in Ucraina crea immediati parallelismi con la guerra che ha infiammato la Bosnia ed Erzegovina tra il 1992 ed il 1995: a distanza di 30 anni si può… [...]

Perdono d’Assisi. Gigante: “Dire sì al progetto di felicità cui Dio chiama”

“Infinitamente buono” è stato il tema della 40ª Marcia francescana organizzata, come ogni anno, dai Frati minori d’Italia. Centinaia di giovani, provenienti da tutta Italia ed Europa, si sono dati… [...]