News

“Eventi di Piazza 2014” per il Sostegno economico alla Chiesa Cattolica

      Il Servizio Diocesano del Sovvenire, il 4 e il 10 Maggio, in occasione della Giornata Nazionale per la promozione dell’8XMille, in quattro chiese della Diocesi, ha organizzato un’attività di informazione e promozione del “Sovvenire”. Corresponsabilità, partecipazione, trasparenza sono stati i temi trattati dall’incaricato diocesano negli interventi tenuti presso le chiese del Rosario  e San Giovanni Battista in Rosarno, san Gaetano Catanoso in Gioia Tauro e Maria SS. del Soccorso in Palmi.
     Alla fine di ogni messa, dopo una breve presentazione del parroco, è stato comunicato ai fedeli quanto raccolto grazie alle firme 8XMille. “Firmo dunque dono”, questo è il titolo di uno degli opuscoli presentati ai fedeli per far conoscere come una semplice firma genera un mare di bene.  E’ stato inoltre sottolineato come pure in ogni parrocchia incontrata vi siano opere sostenute o finanziate con l’8XMille:  case canoniche, chiese restaurate, mense per i poveri, attivate “anche grazie alla tua firma”.
      L’obiettivo dell’evento era proprio quello di far scoprire alle persone che i fondi 8XMIlle sostengono opere e progetti in Italia e in tutto in mondo, come pure  in realtà non lontane ma vicine a casa, nella propria parrocchia.  E’ stato inoltre ricordato che quanto raccolto dai fondi 8XMille ogni anno deve essere tutto ridistribuito, tutto, senza trattenere nulla.  Far conoscere  le cifre, i modi di utilizzo dei fondi per rendere tangibile uno dei valori fondanti del sovvenire: la trasparenza.
     Don Pino Varrà ha sottolineato come anche iniziative in corso di progettazione potranno realizzarsi grazie ai fondi dell’8XMille. Nella parrocchia san Gaetano, don Pasquale Galatà, presentando la Giornata Nazionale ha sottolineato che non solo la nuova chiesa parrocchiale sia stata finanziata con fondi 8XMille ma anche la struttura geodetica che “vi accoglie è stata pagata con l’8XMille, con le firme di ognuno di voi”. Don Emanuele, ha comunicato ai fedeli che oltre alla ristrutturazione della chiesa parrocchiale e all’acquisto della casa canonica, anche la chiesa del Santissimo Crocifisso sarà ristrutturata grazie a fondi 8XMille. 
 

     Grazie alla collaborazione di referenti e collaboratori parrocchiali, sui sagrati,  sono stati  predisposti dei tavoli informativi  del Sovvenire con opuscoli, depliants per informare e ringraziare delle firme espresse a favore della Chiesa Cattolica per il 2013.

     La richiesta della CEI, fatta alla nostra Diocesi, di promuovere  eventi di piazza ha favorito occasioni di incontro e conoscenza utili anche al servizio diocesano che ha potuto incontrare nuovi referenti parrocchiali del Sovvenire. 


Allegati: