News

06/Set/14

Iniziati i lavori del Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile

Il 2 settembre u.s. presso la “Casa del Laicato” in Gioia Tauro, si è svolto il primo incontro della formanda Consulta di Pastorale Giovanile convocata dal nuovo responsabile per il Servizio Diocesano di PG, don Vincenzo Leonardo Manuli. Nel gruppo convocato erano presenti i rappresentanti delle associazioni diocesane e delle realtà giovanili parrocchiali quali l’Azione Cattolica, l’AGESCI, il Cammino Neocatecumenale, il Movimento Studenti di AC, il Movimento Giovanile Guanelliano, il Rinnovamento nello Spirito e la Gioventù Francescana.

Nel saluto rivolto da don Leonardo ai partecipanti all’incontro si è letto subito l’invito a ciascuno di dare il proprio contributo per la creazione di una rete diocesana delle esperienze di formazione dei giovani che possa convogliare in un progetto di PG diocesano che sia di supporto e di spinta per le singole esperienze parrocchiali “nel pieno spirito di comunione e di incontro”. Inoltre, il neo direttore ha annunciato la creazione di un’équipe che affiancherà la Consulta “ma non come istituzione di un organismo a sé, bensì come organo esecutivo ed operativo per promuovere il servizio di PG”.

In seguito, sono stati presentati gli interventi dei singoli partecipanti, a conferma del fatto che il servizio di PG sarà un lavoro ad opera della comunità con l’importante compito di dare voce e speranza ai giovani della Diocesi di Oppido – Palmi.
 
_________________
In allegato la relazione integrale dell’incontro:

Allegati:

Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

Appuntamenti del Vescovo

Tutti gli appuntamenti

AGENSIR news

Card. Zuppi: “L’autonomia differenziata riguarda tutto il Paese”

“L’autonomia differenziata è un problema che riguarda tutto il Paese, e quindi la Chiesa italiana nel suo insieme”. A sottolinearlo è stato il card. Matteo Zuppi, arcivescovo di Bologna e [...]

È troppo sognare che le armi tacciano?

“È troppo sognare che le armi tacciano e smettano di portare distruzione e morte? Il Giubileo ricordi che quanti si fanno “operatori di pace saranno chiamati figli di Dio” (Mt [...]