News

10/Ott/15

Il nostro Vescovo nominato membro nella Commissione Episcopale CEI per la cultura e le comunicazioni sociali.

Dal 30 settembre al 2 ottobre si è riunito a Firenze il Consiglio Permanente della Conferenza Episcopale Italana, tenuto a Firenze, appunto, quale segnale ed invito alle Chiese locali a prepararsi all’avento del prossimo V Convegno Ecclesiale Nazionale.  Riunito alla vigilia della XIV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi (4-25 ottobre 2015) e della preghiera con il Papa – promossa per il 3 ottobre dalla CEI – il Consiglio Permanente ha espresso convinta vicinanza alle famiglie, a partire dalla condivisione della loro non facile opera educativa.

Nel corso dei lavori, il Consiglio Episcopale Permanente ha provveduto alla nomina dei membri delle Commissioni Episcopali, i cui Presidenti erano stati eletti nel corso dell’Assemblea Generale tenuta nel maggio 2015.

Il vescovo, mons. Francesco MILITO, è stato nominato membro della Commissione Episcopale per la cultura e le comunicazioni sociali.

 

Tale Commissione è composta da S.E. Mons. Antonino RASPANTI (Acireale), Presidente; S.E. Mons. Roberto BUSTI (Mantova); S.E. Mons. Martino CANESSA (em. Tortona); S.E. Mons. Giovanni D’ERCOLE (Ascoli Piceno); S.E. Mons. Filippo IANNONE (Vicegerente Roma); S.E. Mons. Francesco MILITO (Oppido Mamertina – Palmi); S.E. Mons. Ivo MUSER (Bolzano – Bressanone); S.E. Mons. Giuseppe PETROCCHI (L’Aquila); S.E. Mons. Domenico POMPILI (Rieti); S.E. Mons. Antonio STAGLIANÒ (Noto).

 

Con gioia esprimiano gli auguri di buon lavoro al nostro vescovo.

 

 

Rosario Rosarno

 

Allegati:

Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

Appuntamenti del Vescovo

Tutti gli appuntamenti

AGENSIR news

Sul guscio di una tartaruga. Natura, maestra dei popoli

Nelle credenze popolari delle Solomon Islands, se un’isola affonda significa che è morta la testuggine marina su cui poggiava. Quando c’è un terremoto, è una tartaruga che litiga con un’altra. [...]

La venerabile Enrichetta testimone di qualcosa che è accaduto e ci si è donato: “Fate questo in memoria di me”

La Venerabile Enrichetta ha esercitato “l’apostolato dell’orecchio”. Ascoltare, prima di parlare, come esorta l’apostolo Giacomo: “Ognuno sia pronto ad ascoltare, lento a parlare” (1, 19). Dare gratuitamente un po’ del [...]