News

28/Dic/15

La Diocesi di Oppido Mamertina-Palmi vicina alle persone aggredite alla Tendopoli di San Ferdinando

La Diocesi di Oppido Mamertina-Palmi esprime profonda amarezza nell’apprendere l’ennesima aggressione ai danni di un fratello africano nei pressi della tendopoli di San Ferdinando. A lui e a tutti i fratelli immigrati esprime vicinanza e solidarietà con l’impegno di poter continuare a fare tutto ciò che è nelle proprie possibilità perché le relazioni reciproche siano improntate al rispetto e alla cordialità.  L’escalation di episodi di violenza avvenuti nell’ultimo mese – già segnalati su questo sito tramite comunicato anche dalla Parrocchia Sant’Antonio da Padova del Bosco di Rosarno e l’associazione “Il Cenacolo” di Maropati – non possono certamente lasciare indifferenti le nostre comunità e la società civile al fine di assicurare i servizi di base, quali l’energia elettrica, per un’ospitalità degna della persona.
 
Rosario Rosarno

Appuntamenti del Vescovo

Tutti gli appuntamenti

AGENSIR news

Marcinelle, memoria e monito. Tutele e sicurezza nei luoghi di lavoro

Risuona 262 volte la campana al Bois du Cazier di Marcinelle, nel bacino carbonifero di Charleroi, durante la commemorazione del 66° anniversario della tragedia dell’8 agosto 1956: un incendio sviluppatosi… [...]

Povertà. De Capite (Caritas): “È sempre più facile caderci ed è sempre più difficile uscirne”

“Negli ultimi anni la condizione di molte persone è cambiata. Il fenomeno della povertà, al di là dei dati che tutti conosciamo, è sempre più preoccupante”. A dirlo è Nunzia… [...]