News

19/Gen/16

Inaugurazione a Palmi della “Scuola diocesana di disegno, pittura ed educazione visiva”

 Il 14 gennaio scorso alle ore 17.30 presso la Parrocchia “Santa Famiglia” di Palmi si è tenuta l’inaugurazione della “Scuola Diocesana di disegno, pittura ed educazione visiva”. Erano presenti all’inaugurazione Don Giancarlo Musicò, direttore del Centro Culturale Cattolico “Il faro” e il Prof. Antonio Gambacorta Morizzi, responsabile de “Il faro” per la pittura e l’arte, artista di consumata esperienza anche nel campo dell’insegnamento della storia dell’arte. Il Prof. Gambacorta terrà le lezione della Scuola fino al mese di Giugno. Erano presenti inoltre i primi iscritti, un piccolo numero di fedeli della nostra diocesi provenienti dalle Parrocchie di Varapodio, Palmi, Delianuova e Gioia Tauro, i quali hanno iniziato l’avventura della Scuola di disegno e pittura con grande entusiasmo e voglia di rafforzare la propria fede attraverso l’arte, affinatrice di sentimenti alti e di poetica visione della vita. 
La Scuola è già iniziata e le lezioni si terranno ogni giovedì alle 17.30 presso i locali della Parrocchia “Santa Famiglia” di Palmi. Chi è interessato ad iscriversi lo può ancora fare. Più siamo meglio stiamo!
Siamo sicuri di essere sulla buona strada in quanto l’arte, in questo caso la pittura, il disegno e la capacità di saper leggere le opere d’arte, sono un grande aiuto alla fede, alla vittoria della bellezza che salva il mondo, un meraviglioso modo di fare Nuova Evangelizzazione.

Don Giancarlo Musicò  


Allegati:

Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

AGENSIR news

Caritas Roma e Acli: un progetto che aiuta le famiglie nel libero mercato

Sono milioni le famiglie italiane in povertà energetica, ovvero impossibilitate a soddisfare adeguatamente i loro bisogni energetici di base come riscaldare la casa, cucinare, accedere all’elettricità, utilizzare apparecchiature elettromedicali e [...]

Rifugiati: p. Ripamonti (Centro Astalli), “in Europa c’è un arretramento del diritto d’asilo”

I migranti forzati, oggi, si trovano a dover attraversare “rotte sempre più pericolose, anche per effetto di politiche sbagliate che si perseguono con determinazione”. Lo ha detto il sindaco di [...]