News

20/Gen/17

S. Cristina d’Aspromonte prega insieme all’effigie della Madonna di Fatima

Come da programma, il 18 gennaio alle ore 10.00, l’effigie della Madonna di Fatima nella sua peregrinatio è arrivata a S. Cristina d’Aspromonte proveniente da Lubrichi, dov’era giunta il giorno precedente.

La statua della Madonna pellegrina è stata accolta nella chiesa Parrocchiale di ‘S. Nicola di Mira’ e successivamente don Enzo Idà, parroco della comunità aspromontana, ha officiato la S. Messa.

Alle ore 16.30, i fedeli presenti hanno meditato la preghiera del Santo Rosario e alle ore 21.00 grande è la stata la partecipazione alla Veglia di Preghiera.

Il giorno successivo, l’effigie è rimasta in chiesa per la preghiera e la devozione personale

Alle ore 17.00, in seguito alla celebrazione della S. Messa, la Madonna pellegrina è stata accompagnata alla vicina parrocchia di Scido.

Antonio Violi


Allegati:

AGENSIR news

Da Sarajevo all’Ucraina: la paura delle guerra. Kanita: “Ripetevano che non poteva succedere”

La situazione in Ucraina crea immediati parallelismi con la guerra che ha infiammato la Bosnia ed Erzegovina tra il 1992 ed il 1995: a distanza di 30 anni si può… [...]

Perdono d’Assisi. Gigante: “Dire sì al progetto di felicità cui Dio chiama”

“Infinitamente buono” è stato il tema della 40ª Marcia francescana organizzata, come ogni anno, dai Frati minori d’Italia. Centinaia di giovani, provenienti da tutta Italia ed Europa, si sono dati… [...]