News

20/Gen/17

S. Cristina d’Aspromonte prega insieme all’effigie della Madonna di Fatima

Come da programma, il 18 gennaio alle ore 10.00, l’effigie della Madonna di Fatima nella sua peregrinatio è arrivata a S. Cristina d’Aspromonte proveniente da Lubrichi, dov’era giunta il giorno precedente.

La statua della Madonna pellegrina è stata accolta nella chiesa Parrocchiale di ‘S. Nicola di Mira’ e successivamente don Enzo Idà, parroco della comunità aspromontana, ha officiato la S. Messa.

Alle ore 16.30, i fedeli presenti hanno meditato la preghiera del Santo Rosario e alle ore 21.00 grande è la stata la partecipazione alla Veglia di Preghiera.

Il giorno successivo, l’effigie è rimasta in chiesa per la preghiera e la devozione personale

Alle ore 17.00, in seguito alla celebrazione della S. Messa, la Madonna pellegrina è stata accompagnata alla vicina parrocchia di Scido.

Antonio Violi


Allegati:

Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

AGENSIR news

Dignitas infinita. Don Patriciello: “La persona umana è il terreno sacro comune sul quale possiamo ritrovarci tutti”

Ciascuna persona umana ha una dignità infinita, al di là di ogni circostanza e in qualunque stato o situazione si trovi. Parte da questa consapevolezza la Dichiarazione del Dicastero per [...]

Haiti: migliaia di sfollati in fuga dalla capitale. Mons. Gontrand: “Un Paese sull’orlo dell’abisso”

Di emergenza in emergenza. Da una città, la capitale Port-au-Prince, praticamente in mano ai gruppi criminali e alle bande armate nella sua totalità, al resto del Paese, soprattutto al sud, [...]