News

La comunità di Cittanova commemora i caduti dei bombardamenti del ’43

Con una celebrazione eucaristica e la posa di una corona di fiori ai piedi della targa commemorativa, la comunità di Cittanova ricorda e prega per i 147 caduti sotto le bombe degli Alleati il 20 Febbraio 1943.

La s. Messa, presieduta dall’Arciprete don Giuseppe Borelli, ha visto presenti le autorità civili e militari, oltre che un gran numero di fedeli.

«Non possiamo non ricordare, non possiamo non pregare» così il parroco don Borelli ha iniziato la preghiera.

La targa commemorativa si trova sulla facciata della Chiesa della Santa Famiglia.

Così si legge:

A PERENNE MEMORIA DEI CENTOQUARANTASETTE CITTADINI CADUTI IL 20 FEBBRAIO 1943 VITTIME IGNARE E INNOCENTI DURANTE IL BOMBARDAMENTO AEREO DI CITTANOVA QUETO RICORDO IL COMUNE POSE PERCHè LE GENERAZIONI NUOVE EDUCHINO IL CUORE E LA MENTE I PROPOSITI ALL’AMORE E AL RIFIUTO DI OGNI VIOLENZA‘.


Allegati: