News

27/Feb/17

La parrocchia ‘Maria Ss. del Rosario’ in Polistena vive la Peregrinatio Mariae

Ngiorni 24, 25 e 26 febbraio 2017, la Comunità parrocchiale Maria Ss. del Rosario di Polistena, ha accolto la statua pellegrina della Madonna di Fatima, in occasione del primo centenario delle apparizioni ai tre pastorelli (1917-2017).

Venerdì 24 febbraio, alle ore 18.45, alcuni fedeli provenienti dalla parrocchia Santa Marina Vergine di Polistena, assieme al parroco, sac. Giuseppe Demasi, hanno accompagnato la statua della Madonna sul sagrato della chiesa parrocchiale Maria Ss. del Rosario.

La Madonna è stata accolta da una grande assemblea di fedeli e dal parroco, sac. Franco Borgese che, dopo averla intronizzata, ha dato inizio alla solenne celebrazione dei Vespri.

Sabato 25 febbraio, alle ore 10.00, si è tenuto un incontro con la Comunità scolastica dell’ Istituto Comprensivo ‘Capolugo Brogna’, alla presenza dei docenti e del dirigente scolastico Dott. Antonio D’Alterio, intervenuto con interessamento alla discussione.

Gli studenti, entusiasti, hanno posto molte domande al parroco, il quale ha risposto facendo capire loro che le apparizioni di Fatima non sono un fatto devozionistico ma, esse, sono inserite in un contesto storico molto importante e sono in armonia con il Vangelo. Il mondo, infatti, in quel periodo era dilaniato dal primo conflitto mondiale, che Papa Benedetto XV definì ‘inutile strage’.

Durante l’incontro il coro e l’orchestra dei ragazzi della scuola secondaria di primo grado ‘G. Salvemini’, diretti dal maestro Pino Russo, hanno eseguito alcuni canti popolari mariani, nonché l’inno mariano diocesano composto dal M° don Domenico Lando.

Docenti e dirigente scolastico sono stati pubblicamente ringraziati per la costruttiva partecipazione e per l’acuta sensibilità dimostrata.

Alle ore 15.30 ha avuto luogo la preghiera del Rosario con i bambini e i ragazzi del catechismo; alle 18.00 la celebrazione della Messa e alle 21.00, il santo Rosario con la contemplazione dei misteri con le meditazioni di suor Lucia dos Santos per riscoprire la preghiera del Rosario!

A Fatima, la Madonna, ha più volte raccomandato la preghiera quotidiana del Rosario per ottenere la salvezza e la pace del mondo.

Domenica 26 febbraio, alle ore 10.30, ha avuto luogo la solenne celebrazione eucaristica e alle 12.00 la preghiera dell’Angelus.

Al termine della Messa delle 18.00, il parroco ed alcuni fedeli, hanno accompagnato privatamente la statua della Madonna presso la chiesa parrocchiale Maria Ss. Immacolata di Polistena per proseguire la Peregrinatio.

«Il messaggio della Madonna a Fatima – ha detto don Franco in una sua catechesi – echeggia il Vangelo di Gesù: penitenza – conversione, preghiera, eucaristia, pace. Lontano da apocalisse-mania nulla di catastrofico nei segreti di Fatima, la Madonna ci chiede un risveglio evangelico nell’attuale cambiamento d’epoca. La Madonna viene a mettere Gesù nelle nostre braccia (Luca,2,28); viene a mettere Gesù al centro della vita parrocchiale. «Qualsiasi cosa dica, fatela» (Giovanni, 2,5). Come a Cana di Galilea,la Madonna dice di fare quello che Gesù ci dice, cioè vivere il Vangelo. Non rimarremo delusi, dobbiamo solo ringraziare».

a cura degli animatori della parrocchia


Allegati:

Appuntamenti del Vescovo

Tutti gli appuntamenti

AGENSIR news

Gioco d’azzardo: il grido d’allarme dei vescovi del Lazio

Un appello ai sindaci del Lazio con il quale non si intende fare polemiche su quanto è stato fatto, o si poteva fare, per arginare l’azzardo, bensì “porre degli argini… [...]

Al Consiglio regionale della Calabria una proposta di legge aperturista sul gioco d’azzardo. I dubbi degli esperti

Questione gioco d’azzardo sul tavolo del Consiglio regionale della Calabria. All’art. 16 della legge 9/2018 (“Interventi regionali per la prevenzione e il contrasto del fenomeno della ‘ndrangheta e per la… [...]