News

01/Apr/17

Via Crucis comunitaria dei bambini tra le parrocchie di Galatro e Feroleto

Ancora una volta il gemellaggio tra le parrocchie di Galatro e Feroleto fa sentire la sua presenza pastorale sul territorio. Venerdì 31 marzo nel pomeriggio i ragazzi del catechismo delle due parrocchie si sono ritrovati presso il calvario di Plaesano e sotto un sole primaverile, quasi a salutare la purezza di questi bambini, si è svolta la Via Crucis inter-parrocchiale.

I due parroci, don Giuseppe Calimera e don Antonio Lamanna, hanno pensato, nel lungo programma quaresimale, di vivere nella comunione il momento forte della Via Crucis, sia con i più piccoli che con il resto delle comunità parrocchiali. In primis è toccato ai ragazzi del catechismo per le strade di Plaesano e venerdì prossimo con i più grandi per le strade di Galatro.

Prezioso è stato l’aiuto e la dedizione dei catechisti delle due parrocchie che hanno preparato i ragazzi ad animare le stazioni, rappresentate su cartelloni, e leggere le meditazioni con uno stile adolescenziale per coinvolgere al meglio i ragazzi.

La Via Crucis ha attraversato le strade della frazione Plaesano e ha visto i numerosi ragazzi e bambini invadere il tragitto che dal Calvario porta al santuario di San Biagio. Il momento più intenso è stata la conclusione all’interno della Chiesa quando i due parroci, don Giuseppe e don Antonio, hanno ringraziato e impartito la benedizione finale da un presbiterio invasi da ragazzi e bambini con i cartelloni raffiguranti le stazioni.

Questo è stato un altro momento di fraternità e di gioia che le due parrocchie hanno condiviso, attendendo l’altra Via Crucis del prossimo venerdì a Galatro e tante altre iniziative per il futuro.

a cura delle comunità parrocchiali


Allegati:

Appuntamenti del Vescovo

Tutti gli appuntamenti

AGENSIR news

Marcinelle, memoria e monito. Tutele e sicurezza nei luoghi di lavoro

Risuona 262 volte la campana al Bois du Cazier di Marcinelle, nel bacino carbonifero di Charleroi, durante la commemorazione del 66° anniversario della tragedia dell’8 agosto 1956: un incendio sviluppatosi… [...]

Povertà. De Capite (Caritas): “È sempre più facile caderci ed è sempre più difficile uscirne”

“Negli ultimi anni la condizione di molte persone è cambiata. Il fenomeno della povertà, al di là dei dati che tutti conosciamo, è sempre più preoccupante”. A dirlo è Nunzia… [...]