News

‘Sul cammino di concretezza’, concorso per progetti del Progetto Policoro

Si è concluso Martedì 16 Maggio, con la premiazione finale, presso l’Auditorium del Seminario Teologico Regionale ‘San Pio X’ di Catanzaro, il progetto ‘Sul cammino della concretezza’. Un percorso che ha visto protagonisti gli studenti delle IV classi degli Istituti Tecnici o Professionali delle 12 Diocesi della Calabria.

Il progetto è stato ideato per avviare un percorso di promozione del Progetto Policoro, quale servizio offerto dalla Chiesa Cattolica per scoprire i talenti dei ragazzi e sviluppare le proprie potenzialità imprenditoriali, diffondere la cultura del lavoro e dell’impresa basata sui principi della solidarietà, della reciprocità e della cooperazione e per dare ai giovani un’occasione di scambio interculturale e di formazione. Il percorso formativo, composto da 6 laboratori, si è realizzato grazie alla partecipazione attiva degli Animatori di Comunità delle Diocesi calabresi.

Nella Diocesi di Oppido Mamertina-Palmi, il percorso è stato realizzato presso l’istituto tecnico ‘L. Enaudi’ di Palmi nei mesi di Febbraio, Marzo e Aprile dell’anno scolastico 2016/2017 e ha visto coinvolti ben 45 alunni. Le attività sono state svolte presso la scuola stessa, grazie alla disponibilità e alla gentilezza del dirigente scolastico, prof. Carmela Ciappina, e alla collaborazione del prof. Giovanni Dinami.

Gli studenti hanno partecipato attivamente attraverso le attività di laboratorio e di gruppi di lavoro che hanno permesso loro confronto e scambio di idee. Obbiettivo del percorso, infatti, è stato stimolare i giovani alunni ad interrogarsi e riflettere sul senso della vita e del lavoro, a fornire loro strumenti e informazioni utili per immettersi in questa realtà, in particolare alla creazione di impresa e, infine, accompagnarli al meglio verso il nuovo orientamento universitario con particolare riferimento ai sogni di ciascuno.

Dei 6 progetti realizzati in Diocesi, uno più interessante dell’altro, il progetto vincitore è stato la ‘Cooperativa Costa Viola’ , che ha per oggetto quello di promuovere azioni turistiche di interesse comune e sostenere lo sviluppo delle zone marine, la gestione di impianti turistici, la gestione di specchi d’acqua all’interno dei porti e ogni altra iniziativa atta a promuovere e valorizzare le acque e il territorio, servizi di accompagnamento sub e servizi di charter nautico. Nel progetto la strategica posizione della sede operativa sarà un immobile situato in una zona ad alta vocazione turistica, oltre che posizionato in piena Costa Viola.

Il progetto ‘Sul cammino della concretezza’ si è concluso con l’indizione di un bando di concorso riguardante lo sviluppo di idee imprenditoriali, con premio la partecipazione ad uno stage formativo gratuito presso un’azienda di eccellenza calabrese. Alla giornata conclusiva del 16 Maggio, hanno partecipato diverse realtà del territorio calabrese. L’evento è stato guidato dal caporedattore del quotidiano Avvenire, Tony Mira. Tra gli altri, erano presenti il vice presidente della Regione Calabria, Antonio Viscomi; il direttore generale dell’Ufficio Scolastico regionale, Diego Bouché; mons. Luigi Antonio Cantafora, vescovo di Lamezia Terme; mons. Francesco Milito, vescovo della Diocesi di Oppido Mamertina-Palmi; Don Ivan Rauti, responsabile regionale di Pastorale Giovanile. Il convegno è stato allietato da una canzone a cura degli studenti dell’Istituto Tecnino industriale ‘E.Fermi’ di Castrovillari.

L’evento si è concluso con l’intervento di Mons. Francesco Oliva, che ha sottolineato l’importanza del tema del lavoro, quale espressione della dignità e della crescita umana. Il vescovo della diocesi d Locri-Gerace ha apprezzato le tante idee emerse e ha invitato i giovani presenti a creare lavoro perché senza di esso la società non ha speranza e non ha la capacità di crescere. 

Ha seguito, infine, la premiazione dei progetti, ognuno vincitore della selezione nella propria diocesi e con la proclamazione del vincitore regionale: il progetto Simeri Park dei ragazzi dell’ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE ‘PETRUCCI – FERRARIS – MARESCA’ di CATANZARO, Diocesi di Catanzaro-Squillace. Hanno ricevuto una menzione speciale anche il progetto ‘La Biblioteca del Tè’ dell’ITC De Fazio di Lamezia Terme, Diocesi di Lamezia Terme e il progetto ‘Valle del Savuto tra Incanto e Tradizione’, dei ragazzi curdi ospiti dell’Istituto Comprensivo Bianchi di Scigliano. La Diocesi di Oppido Mamertina-Palmi si è aggiudicata il quarto posto.
 
Carmelita Agostino
Animatrice di Comunità del Progetto Policoro
Diocesi di Oppido Mamertina-Palmi

Allegati:

Appuntamenti del Vescovo

Tutti gli appuntamenti

AGENSIR news

Il disegno di Dio si compie sempre

Il Vangelo di Marco scelto dalla liturgia per questa domenica, riporta una delle parabole più conosciute e suggestive sulla venuta del Regno di Dio, il suo apparire, è paragonato al… [...]

Estate ragazzi: “Lassie. Torna a casa” (al cinema), “The Mauritanian” (Prime Video), “Lasciali parlare” (RakutenTv) e “Il concorso” (NOW)

Estate ragazzi. Inizia il ciclo di film di respiro familiare nei cinema. Tra i primi titoli c’è “Lassie. Torna a casa” di Hanno Olderdissen nelle sale italiane dal 10 giugno.… [...]