News

Omelia del nostro Vescovo, mons. Francesco Milito, in occasione della Solennità dell’Annunciazione nella Cattedrale di Oppido Mamertina

 

Omelia nella Concelebrazione Eucaristica

 

«Come avverrà questo, poiché non conosco uomo?» (Lc 1,34)

 

 

 

«Le rispose l’angelo:

 

“Lo Spirito Santo scenderà su di te

 

e la potenza dell’Altissimo ti coprirà con la sua ombra.

 

Perciò colui che nascerà sarà santo

e sarà chiamato Figlio di Dio”» (Lc 1,35).

 

 

Primo turbamento e ricerca di senso,

fiorire han fatto l’ingresso nel mistero:

umanissimo il sentimento su vie ignote

all’umana natura, o Maria,

e confidente apertura ai disegni dell’invisibile Altro

in trepida attesa dell’angelico responso.

 

Nel dar completezza al suo angelico saluto

luce farà Gabriele, spiegando che

soffio d’amore, potenza di Dio,

darà l’avvio a una vita speciale,

per sempre a salvezza e sostegno dell’uomo.

 

……

______
Scarica il testo integrale in pdf

Allegati:

AGENSIR news

La presenza di Gesù l’unica cosa necessaria per superare le prove della vita

“Lo presero con sé, così com’era, nella barca”. Con questa affermazione, apparentemente di poco conto, l’evangelista Marco introduce il lettore nella parabola della tempesta sedata. Il fatto che Gesù venga… [...]

Rifugiati. Caritas Italiana: “Il conflitto israelo-palestinese e la tragedia di un popolo esule”

Un dossier con dati e testimonianze per ripercorrere la storia del conflitto israelo-palestinese raccontato dalla prospettiva dei rifugiati palestinesi. Si intitola “Una vita da rifugiati. Il conflitto israelo-palestinese e la… [...]