News

Progetto Policoro compie 25 anni – incontro con il clero diocesano.

Nell’anno in cui il Progetto Policoro compie il  25 anniversario e dedica la sua attenzione al tema della comunicazione, il Progetto Policoro della diocesi di Oppido Palmi si racconta ai propri sacerdoti esprimendo quel desiderio di essere-in-relazione con la comunità diocesana.


Così lo scorso 23 gennaio, a Oppido Mamertina presso la Sala della Comunità, i diversi volti del Progetto Policoro hanno incontrato il clero diocesano, illustrando i vari passaggi che hanno consentito di trasformare le idee in realtà.

In un racconto corale (poli-coro), l’approfondimento tematico fortemente voluto dal Vescovo Francesco Milito è stato un’importante occasione per raccontarsi e condividere con il clero diocesano il cammino fatto in questi anni. 

Don Pino Demasi, Tutor e memoria storica del Progetto in diocesi, ha aiutato i presenti a ripercorrerne i primi passi. Testimone privilegiato della sua gestazione, ha raccontato le paure e le speranze, le intuizioni e le tappe che venticinque anni fa portarono alla nascita di Policoro, a Policoro.

Assieme ad Adriana Raso, AdC al III anno di mandato, i sacerdoti presenti hanno scoperto più da vicino la figura dell’animatore di comunità: chi è, cosa fa, come accompagna i giovani alla creazione di lavoro. 

Chi sono i Gesti Concreti e come riconoscerli sono stati loro stessi a dircelo: Stefania, Domenico, Valentina, Alvin e Giovanna ci hanno fatto dono dei loro percorsi all’interno della famiglia Policoro. Storie che profumano di Vangelo. 

Il Vescovo Francesco e fratello Stefano Caria, nuovo coordinatore regionale del PP per la Calabria, hanno concluso i lavori rivolgendo un caloroso invito ai sacerdoti presenti perché aprendo le porte delle loro comunità parrocchiali agli animatori di comunità, creino occasioni di incontro tra i giovani e il meraviglioso mondo del Policoro.

Adriana Raso

Allegati:

AGENSIR news

“Zan” Bill and the Vatican Note. Mirabelli: “Freedom rights, not privileges, is what must be guaranteed”

Freedom rights, not privileges, is what deserves protection. Cesare Mirabelli, President Emeritus of the Constitutional Court, commented on the Vatican’s note regarding the “Zan” bill against homotransphobia. The purpose of… [...]

Ddl Zan e nota Vaticano. Mirabelli: “Diritti di libertà da garantire, non privilegi”

Diritti di libertà da garantire, non privilegi. Così Cesare Mirabelli, presidente emerito della Corte costituzionale, commenta la nota vaticana a proposito del ddl Zan in materia di omotransfobia. Un passo… [...]