News

08/Mag/20

Dal Conad di Oppido: un gesto di grande generosità per la mensa diocesana

La Caritas diocesana di Oppido-Mamertina Palmi, ringrazia calorosamente, il direttore della Conad di Oppido Mamertina, Giuseppe Rustico che, giovedì 23 aprile, insieme ai suoi collaboratori, ha donato alla mensa diocesana degli alimenti congelati. Oltre la donazione alla Caritas diocesana, la suddetta Conad ha donato gli stessi alla parrocchia di Maria SS. Delle Grazie in Tresilico e alla parrocchia di Santa Maria Vergine Addolorata di Oppido Mamertina.
Un gesto di grande solidarietà, nonostante la grave perdita economica che il sopradetto supermercato ha avuto, a causa della rottura dei congelatori. Grazie a questa donazione, la Caritas diocesana ha potuto cucinare e distribuire, con l’aiuto dei volontari, oltre 300 pasti a base di pesce, in diverse comunità del territorio diocesano. Lo stesso direttore della Conad, avendo visto le foto inviate dal diac. Michele Vomera, durante la preparazione dei pasti, ha manifestato la sua gioia affermando che, nonostante il danno subito, non tutto è andato perduto ma molte famiglie bisognose hanno potuto gustare un pasto diverso. 
La Caritas diocesana è grata a tutti coloro che hanno sostenuto e continuano a sostenere il progetto della mensa. 
La Mensa è un luogo di carità intesa non solo come risposta materiale ad un bisogno, ma come esercizio di applicazione della più grande forma di amore (1 Cor 13). Ora più che mai, c’è bisogno del tuo aiuto: per fornire pasti caldi. Scegli anche tu di darci una mano, perché i luoghi della carità non conoscono confini. 

Carmelita Agostino

Allegati:

Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

AGENSIR news

Movimento dei Focolari. Un popolo “in dialogo” per sanare le ferite delle divisioni e favorire la fraternità

Oltre 90 pagine per raccontare la vita dei focolari nel mondo e l’impegno a favorire il dialogo tra le Chiese, tra le religioni e le culture, nelle sfide globali e [...]

Israele e Hamas: la Via Crucis dei cristiani di Gaza. Parrocchia di nuovo in mezzo alle bombe

Evacuare immediatamente i quartieri Zaitun e Turkman di Gaza City per non ritrovarsi in mezzo ai combattimenti. È quanto ha intimato l’Esercito israeliano ai civili che abitano ancora in queste [...]