News

19/Dic/20

“Tendi la tua mano al povero” – Report povertà e covid a cura della Caritas Diocesana

“Tendi la tua mano al povero”. È quanto mai indicativo il titolo scelto dal Report Povertà e Covid della Caritas Diocesana di Oppido Mamertina – Palmi, che riprende lo slogan della quarta Giornata Mondiale dei Poveri. 

La Giornata Mondiale dei Poveri costituisce da quattro anni un appuntamento sempre piu` atteso perche´ permette di fare sintesi in una visione di insieme dell’opera della Caritas Diocesana con risvolti nelle Caritas Parrocchiali nell’arco di dodici mesi, un “ideale Anno della carita`”. Ideale non in senso ipotetico, ma reale perche´ vissuto, e Anno della carita` non nel significato di anno speciale, perche´ la carita` e` sempre di sua natura speciale e ogni suo atto e` anch’esso speciale”. Sono le parole del Vescovo Francesco che firma la presentazione, lasciando anche una volontà: “L’enciclica di Papa Francesco Fratelli tutti deve diventare in questo senso la piattaforma delle idee e delle aperture non ancora realizzate”. Perché la carità non abbia mai fine. 

Il Direttore, Diac. Cece` Alampi, restituisce una fotografia dei gravi effetti economici e sociali dell’attuale crisi sanitaria legata alla pandemia da Covid-19, sottolineando l’elemento fondamentale del servizio di carità: l’amore per l’altro e la persona.

In questo tempo inedito, gli interventi della Caritas diocesana sono stati numerosi e diversificati tra cui la distribuzione degli alimenti, trasformata in consegna di pacchi a domicilio o pasti caldi, il sostegno psicologico, un ascolto di prossimità che va tuttavia in parallelo con i nuovi servizi telefonici, la consegna dei medicinali.
Il lockdown ha certamente favorito una grave recessione economica che è diventata  terreno fertile per la nascita di nuove forme di povertà, e fondamentale è stata la sinergia con la Croce Rossa e Protezione Civile, con le parrocchie, ma è stato necessario intensificare anche il rapporto con le Parrocchie attraverso una piu` stretta collaborazione con le Caritas. 

Un quadro complessivo dell’attività svolta lo ha dato anche il bilancio delle entrate e delle uscite del magazzino territoriale di stoccaggio dei prodotti alimentari di Gioia Tauro, con un incremento nel numero dei pacchi distribuiti da n° 5000 nel mese di marzo 2020 a n° 8000 nel mese di aprile 2020. 
Da evidenziare l’apertura della mensa Caritas proprio durante il lockdown, avviata con i fondi del 8Xmille il 13 aprile 2020, che ha sede a San Ferdinando, e la vivace azione dei tantissimi volontari, ma anche aziende e associazioni. 

L’augurio e` che questa corrente di fraternita` – conclude il Diac. Michele Vomera, vice direttore – continui a percorrere i cuori di tutti e come mi piace sempre ricordare questo e` “Vangelo Applicato”.

Ufficio Comunicazioni Sociali



Allegati:

AGENSIR news

Elezioni politiche. Affermazione di FdI, ma su tutto c’è l’ombra dell’astensionismo più alto di sempre

Balzo dell’astensionismo, che aumenta di 9 punti rispetto al 2018; affermazione eclatante di Fratelli d’Italia che consente alla coalizione di centro-destra di conquistare la maggioranza dei seggi e quindi di… [...]

Politica: “Il nuovo Governo metta al centro la natalità”

Ci sono temi che vanno al di là delle ideologie. Ci sono argomenti che nonostante l’avvicendarsi dei partiti al Governo hanno una loro forza intrinseca perché riguardano non solo una… [...]