News

11/Mar/21

Concluso il primo corso Artigiani della Carità

All’inizio del mese di febbraio 2021 si è concluso a Seminara il primo corso Artigiani della Carità, con la sezione artigianale e industriale. Un corso che la pandemia ha rallentato ma nonostante tutto l’attenta e assidua partecipazione dei corsisti ha permesso ad ogni partecipante di apprendere il procedimento tessile nel realizzare tessuti vari, sotto la costante guida dei Maestri Artigiani, Giovanna e Antonino Arfuso, per poter ora intraprendere il percorso lavorativo.

L’impegno dei fratelli Arfuso, maestri artigiani eredi di questa maestranza preziosa di una famiglia che lavora al telaio dal 1700 – che continuerà a settembre con l’inizio di un nuovo corso – offre infatti concrete prospettive di lavoro per giovani e donne anche meno giovani, oltre a contribuire a tramandare un’arte radicata nel nostro territorio. Quel movimento e suono del telaio ritorna infatti nei racconti di gioventù di molti anziani. Telaio che, mosso da un sapiente accordo di gesti di mani e piedi, si trasforma quasi in un organo da grande cattedrale.

Molto apprezzata la borsa di tela tessuta da Giovanna e Antonio Arfuso che è stata inserita all’interno del pacco natalizio per l’iniziativa “Scopri chi ti ha fatto il pacco” del Progetto Policoro della Diocesi. Un oggetto semplice, adatto a tutti, con anche un impatto favorevole per la salvaguardia del creato che è stato molto apprezzato.

Per maggiori informazioni sull’l’arte della Tessitura e il prossimo corso, si può di scrivere all’indirizzo mail: artigianidellacarita@gmail.com oppure inviare un messaggio WhatsApp al numero 3477950549.

Allegati:

AGENSIR news

Suicidio assistito. Gambino: “No a letture ‘estensive’ dei paletti fissati dalla Consulta e a fughe in avanti. Serve una legge coerente con quanto stabilito dalla Corte”

Ora anche Antonio, nome di fantasia, tetraplegico di 44 anni, potrà accedere al suicidio medicalmente assistito attraverso l’auto-somministrazione di un farmaco letale. Ieri la Commissione medica dell’Azienda sanitaria unica regionale… [...]

Putin taglia il gas e l’Ue corre ai ripari risparmiando energia. La situazione in Europa

“Salvare il gas per un inverno sicuro”: Putin e Gazprom minacciano di tagliare ulteriormente le forniture energetiche all’Europa amica dell’Ucraina. E così l’Unione corre ai ripari, decidendo di tagliare i… [...]