News

01/Lug/21

Il riconoscente cordoglio del nostro Vescovo per la morte dell’Arcivescovo emerito di Catanzaro-Squillace, Mons. Antonio Cantisani

Al Comunicato di Calabria Ecclesia “Mons. Antonio Cantisani, passato dalla vita sulla terra alla vita eterna” uniamo la nostra forte riconoscenza memore del lettore lucido dei segni dei tempi che fu, di uomo del Concilio e della sua applicazione, promotore della valorizzazione dei laici, pastore sereno e guida nel discernimento, incoraggiante e sostegno nei momenti difficili, appassionato difensore dei diritti della nostra terra e del riconoscimento per un progresso civile e cristiano, omileta e catecheta puntuale e incisivo.

Nelle Diocesi dove ha profuso con generosità ed entusiasmo le sue energie e per le Chiese di Calabria, nella collegialità degli altri confratelli Vescovi di cui è stato coordinatore come Presidente della CEC, nonché del lungo servizio per la Chiesa Italiana nella Migrantes, i solchi aperti non sono rimasti aridi.

Della nostra Diocesi molto si interessò in tempi particolari e sempre ha continuato a seguirla in questi anni.

Sono stato il primo presbitero ordinato da lui ed è stato il primo Vescovo che mi ha immesso nel ministero presbiterale, con discrezione, affetto evidente, cordialità calda e vicinanza fraterna anche in quello episcopale.

Dal cielo, a premio di una vita tutta dedicata alla Chiesa, ci sia nuovo angelo che veglia e prega per noi.

 

+ Francesco Milito

Vescovo


Allegati:

Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

AGENSIR news

Movimento dei Focolari. Un popolo “in dialogo” per sanare le ferite delle divisioni e favorire la fraternità

Oltre 90 pagine per raccontare la vita dei focolari nel mondo e l’impegno a favorire il dialogo tra le Chiese, tra le religioni e le culture, nelle sfide globali e [...]

Israele e Hamas: la Via Crucis dei cristiani di Gaza. Parrocchia di nuovo in mezzo alle bombe

Evacuare immediatamente i quartieri Zaitun e Turkman di Gaza City per non ritrovarsi in mezzo ai combattimenti. È quanto ha intimato l’Esercito israeliano ai civili che abitano ancora in queste [...]