News

Corso Regionale di Aggiornamento degli Insegnanti di Religione Cattolica

Si è svolto a Lamezia Terme, dal 4 al 6 novembre 2021, il Corso regionale di aggiornamento degli Insegnanti di Religione cattolica sul “La comunicazione creativa e la sensibilità narrativa dell’IRC”. Trenta i docenti di religione cattolica che hanno rappresentato le dodici diocesi della nostra terra di Calabria. Tre i docenti provenienti dalla nostra diocesi.

Il professor Franco Nembrini, relatore del corso, ha riletto la storia di Pinocchio facendo scoprire ai presenti come la storia narrata da Collodi parli della vita di ognuno di noi. La letteratura ha una forza rivelatrice – ha detto –  il suo studio e i suoi insegnamenti possono migliorare il rapporto con Dio e con i fratelli, il dialogo con la letteratura può verificare la fede di ognuno.

Preziosi gli spunti dati dal relatore ai presenti per interpretare i racconti e le storie che, nonostante appartengano ad epoche e tempi diversi, hanno sempre qualcosa che narra la storia di chi si accosta al testo. Elemento importante, da non sottovalutare, è il sapere ascoltare senza pregiudizi. Una pagina di un libro – ha detto Nembrini – ci aiuta ad interpretare la vita e a raccontarci con discrezione e attraverso storie vissute e testimoniate farci diventare veicoli di speranza e di salvezza.

In rappresentanza dei Vescovi calabresi Monsignor Schillaci Vescovo della diocesi di Lamezia Terme e Monsignor Nostro Vescovo della diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea.

Il corso di aggiornamento regionale ha voluto essere un piccolo segno di ripresa in presenza ha detto don Emanuele Leuzzi, responsabile regionale degli insegnanti di religione.

La dottoressa Loredana Giannicola, in rappresentanza dell’ufficio scolastico regionale, ha augurato a tutti i docenti di religione di saper essere persone con le braccia aperte che sanno esercitare la facoltà dell’ascolto, essere sguardo, volto, parola che trasmette e testimonia.

Rita Lucia Tavella


Allegati:

AGENSIR news

Egitto: Zaki scarcerato, ma assoluzione lontana. Acconcia (Un. Padova): molte ombre sul regime di Al Sisi

In Egitto il regime militare di Al Sisi “purtroppo ha avuto successo e questo modello viene esportato anche altrove: pensiamo al recente colpo di Stato militare in Sudan”: Giuseppe Acconcia,… [...]

Chiesa e Covid. C”è un nuovo “humanum” da accogliere ed evangelizzare

Pandemia, fragilità e Chiesa. Questo il nodo affrontato lo scorso 19 novembre da cinque istituzioni accademiche teologiche italiane, avviando un percorso di ricerca che si concluderà ad aprile 2022. Una… [...]