News

29/Nov/21

Gli auguri del vescovo Milito a Mons. Claudio Maniago, nuovo Arcivescovo Metropolita di Catanzaro-Squillace

La Chiesa di Oppido Mamertina-Palmi partecipa a S. E. Mons. Claudio Maniago, nominato dal Santo Padre Arcivescovo Metropolita di Catanzaro-Squillace la gioia di averlo nel collegio episcopale della Calabria, nella certezza che la sua esperienza pastorale e la riconosciuta competenza liturgica aiuteranno in modo efficace il cammino delle nostre Chiese.

Per questo, agli inizi dell’Avvento e della novena della Beata Vergine Maria Immacolata, gli assicura sin da subito un particolare ricordo nella preghiera, formulando parimenti i più fervidi auguri di ogni bene nella comunione e nella collaborazione alle Comunità che l’avranno come pastore e guida.

 

+ Francesco Milito
Vescovo

 


S.E. Mons. Claudio Maniago è nato 1’8 febbraio 1959 a Firenze, nell’omonima provincia ed Arcidiocesi. Dopo la maturità classica è entrato nel Seminario Maggiore frequentando lo Studio Teologico Fiorentino. Alunno dell’Almo Collegio Capranica, ha conseguito la Licenza in Liturgia presso il Pontificio Ateneo Sant’Anselmo.

Il 19 aprile 1984 ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale.

Dal 1987 al 1994 è stato Rettore del Seminario Minore Diocesano, Direttore del Centro Diocesano Vocazioni, Membro del Consiglio Pastorale Diocesano e Assistente Ecclesiastico del Serra Club.

Nel 1988 è divenuto Cerimoniere dell’Arcivescovo Metropolita di Firenze e ha iniziato ad insegnare Liturgia presso la Facoltà Teologica dell’Italia Centrale; nel 1991 è stato nominato Direttore dell’Ufficio Liturgico Diocesano e Membro della Commissione Ordinandi.

Dal 1994 è stato Pro-Vicario Generale dell’Arcidiocesi Metropolitana, Moderatore della Curia Arcivescovile, Canonico onorario della chiesa Cattedrale di Firenze e nel 2001 è stato nominato Vicario Generale.

Il 18 luglio 2003 è stato nominato Vescovo titolare di Satafi ed Ausiliare di Firenze e consacrato l’8 settembre successivo. Nel 2008 è stato confermato Vicario Generale.

Il 12 luglio 2014 è stato nominato Vescovo di Castellaneta.

Dal 2015 al 2021 è stato Presidente della Commissione Episcopale per la Liturgia (CEL) e del Centro di Azione Liturgica (CAL). Dal 2016 è Membro della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti.


Bollettino Nomina (Vaticano)

Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

AGENSIR news

Movimento dei Focolari. Un popolo “in dialogo” per sanare le ferite delle divisioni e favorire la fraternità

Oltre 90 pagine per raccontare la vita dei focolari nel mondo e l’impegno a favorire il dialogo tra le Chiese, tra le religioni e le culture, nelle sfide globali e [...]

Israele e Hamas: la Via Crucis dei cristiani di Gaza. Parrocchia di nuovo in mezzo alle bombe

Evacuare immediatamente i quartieri Zaitun e Turkman di Gaza City per non ritrovarsi in mezzo ai combattimenti. È quanto ha intimato l’Esercito israeliano ai civili che abitano ancora in queste [...]