News

22/Nov/22

Presentazione e visione del docufilm “The Letter”

Venerdì 18 novembre presso l’auditorium Sacra Famiglia in Rizziconi, si è svolto il primo incontro di formazione del corrente anno scolastico per i docenti di religione e di altre discipline di ogni ordine e grado scolastico.

Il seminario, a cura dell’Ufficio Scuola Diocesano e dell’Ufficio Diocesano Comunicazioni sociali, ha avuto come tema la riflessione sul docufilm The Letter, dedicato all’ enciclica Laudato sì di papa Francesco e prodotto dal premio Oscar Off the Fence e diretto dal vincitore di un Emmy Nicolas Brown, in collaborazione con il Movimento Laudato Si’. Il Dicastero per la Comunicazione e il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale del Vaticano hanno ricoperto il ruolo di partner.

Filippo Andreacchio, Direttore dell’Ufficio Diocesano Comunicazioni sociali e fondatore dello Studio Creativo Lamorfalab, ha introdotto i lavori, presentato il docufilm e motivato l’utilizzo del documentario a scopo didattico.

I 90 docenti presenti in sala  hanno guardato il film con attenzione e partecipazione emotiva e al termine  hanno chiesto consiglio e ulteriori delucidazioni sulle modalità di presentazione del documentario ai propri studenti.

Il film mette in evidenza  l’urgenza di  fermare la crisi ecologica e  l’umanità ha il potere di farlo. Il docufilm The Letter, doppiato in italiano e disponibile gratuitamente attraverso un servizio di streaming sul canale YouTube Original.

SITO UFFICIALE DEL DOCUFILM “THE LETTER”


Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

AGENSIR news

Il “miracolo” della statua della Madonna rimasta in piedi sotto l’esplosione di un ordigno in Ucraina

Li chiamano “i miracoli” della guerra. L’ultimo è successo a Kherson, città meridionale dell’Ucraina, a pochissimi chilometri dal fronte. A partire dal Mercoledì delle Ceneri, la città è stata di [...]

Inaugurata la Casa Arca degli Esposti, dove a vincere sono lo Stato e la società

Al pensiero di avere in mano le chiavi di un appartamento qualcuno si è commosso, grato per la seconda possibilità ricevuta. Qualcun altro invece non vede l’ora di cominciare a [...]