venerdì 01 Mar 2024

Ufficio Scuola

The economy of Francesco: per un’economia di amicizia con la terra e un’economia di pace

Mercoledì 30 novembre, il prof. Guido Signorino, docente di Economia applicata presso il Dipartimento di Economia dell’Università di Messina, ha tenuto ai docenti di religione un incontro di formazione su The economy of Francesco: per un’economia di amicizia con la terra e un’economia di pace.

Il corso si inserisce nel progetto formativo triennale che l’Associazione diocesana A.P.I.R.C., in collaborazione con l’Ufficio Scuola e pastorale scolastica della Diocesi, ha pianificato per il 2020-2023, dal titolo: Introduzione a Bioetica e qualità della vita. Aspetti filosofici, etici e biologici.

L’argomento scelto per il corrente anno scolastico riguarda il rapporto economia, ambiente e qualità della vita.

Il prof. Signorino ha dato inizio alla sessione di studio con la proiezione del discorso che Papa Francesco ha tenuto ai giovani studiosi di economia, imprenditori e changemaker, provenienti da più di cento paesi di tutto il mondo, convocati ad Assisi dal Pontefice nei giorni 22, 23 e 24 settembre per dare un’anima all’economia. Ha poi coinvolto i docenti in un’interessante riflessione sul rapporto economia e ambiente ed economia e pace; ha messo in evidenza la necessità di avviare un processo di sostenibilità verticale e orizzontale, inter e intragenerazionale, per la salvaguardia del creato e per garantire a tutti gli uomini una vita dignitosa e “amena”; infine ha presentato il programma di Economy of Francesco la cui sfida è una chiamata a creare una nuova economia per generare cambiamenti strutturali e sociali seguendo precise parole chiave: spogliazione, vita interiore e poveri e ha aggiunto che la «Economy of Francesco richiede coraggio, se non qualche forma di eroismo: l’eroismo della coerenza».

I docenti consapevoli che un mondo a misura di Regno è possibile, hanno condiviso la sollecitazione del relatore ad un impegno concreto e fattivo che generi cambiamento sociale e  culturale.

Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

AGENSIR news

Colombia, gli indigeni che vivono nel Parco Tayrona e la sacralità della terra

All’ingresso del Parque nacional Tayrona c’è una fila lunghissima di turisti di tutte le nazionalità. Ricorda quella per entrare ai Musei Vaticani. La differenza è che la bellezza mozzafiato che [...]

Malattie rare. La lotta di Alessandro, Veronica e Roberta contro burocrazia, ignoranza e pregiudizi

Basta essere pazienti – Persone rare, diritti universali è il claim della campagna di sensibilizzazione ideata e lanciata da Omar (Osservatorio malattie rare) a Roma, in occasione della Giornata mondiale [...]