News

17/Dic/22

Anche a Gioia Tauro l’Albero per la sicurezza

Quest’anno, su iniziativa del MLAC, anche la diocesi di Oppido M. – Palmi accenderà le luci sull’Albero per la sicurezza, allestito in oltre 50 città italiane per ricordare il tema della sicurezza sul lavoro. L’installazione, opera dell’artista Francesco Sbolzani che ha donato l’idea, intende richiamare ancora una volta l’attenzione sulla necessità di non sottovalutare i rischi in ambito lavorativo e risvegliare l’impegno collettivo verso la prevenzione degli infortuni sul lavoro.

Sono troppe le persone che muoiono sul posto di lavoro e occorre fare tutto il necessario affinché questo non accada. Secondo gli ultimi Open Data Inail, nei primi dieci mesi del 2022 in Italia sono stati denunciati 595.569 infortuni sul lavoro, con un incremento del 32,9% se comparati alledenunce dell’anno precedente.

L’iniziativa, promossa dalla Fondazione dell’ANMIL viene realizzata in collaborazione con ANCE (Associazione Nazionale Costruttori Edili) ed Azione Cattolica.

L’opera di Sbolzani è composta da una figura di albero di Natale che prende forma da caschi antinfortunistici montati su una tipica intelaiatura da cantiere, ma ogni albero sarà allestito preservando una propria originalità e diventando un’opera unica e autentica che mira però ad accomunare l’obiettivo di contrastare il lavoro senza sicurezza.
L’Albero per la sicurezza sarà inaugurato domenica 18 dicembre alle ore 18.30 presso òa Casa del Laicato alla presenza del Vescovo mons. Francesco Milito che benedirà l’albero.

Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

AGENSIR news

Giovani e sessualità. Don Bozzolo (Salesiana): “Riscoprire la grammatica degli affetti”

“La cultura affettiva contemporanea è segnalata dall’ambivalenza. Abbiamo avuto acquisizioni importanti, ma tante sono state cavalcate strumentalmente. Penso al ruolo della donna nella società, nella famiglia e nella Chiesa. La [...]

Carlo Casini. Il 2 marzo a Firenze una giornata di spiritualità alla luce della sua testimonianza

In cammino con Carlo Casini. Giornata di spiritualità alla luce della sua testimonianza è il tema dell’incontro in programma domani, sabato 2 marzo a Firenze per iniziativa della rete “Amici [...]