News

28/Dic/23

Diaconi in festa con il nuovo pastore

Nel giorno in cui la chiesa celebra Santo Stefano primo diacono e protomartire, i diaconi della diocesi di Oppido Mamertina-Palmi si sono ritrovati per festeggiare insieme al Padre Vescovo Mons. Giuseppe Alberti e al delegato vescovile don Giovanni Battista Tillieci presso la Basilica-Santuario della Madonna dei poveri di Seminara.

Subito dopo la Celebrazione Eucaristica presieduta dal delegato vescovile, si è svolto il primo incontro ufficiale con Mons. Giuseppe Alberti. Dopo una breve riflessione sull’ importanza della presenza dei diaconi nella chiesa fin dall’inizio del cristianesimo e riscoperta grazie al Concilio Vaticano II, il Vescovo ha voluto conoscere personalmente ogni singolo diacono. Ciascuno ha quindi potuto presentarsi comunicando il proprio lavoro, la situazione familiare e la missio canonica che svolge in diocesi.

Dallo stesso incontro è emerso che la nostra chiesa, grazie ai diaconi, è presente in maniera forte nel tessuto socio lavorativo della diocesi.

I diaconi della diocesi di Oppido Mamertina-Palmi sono 32 dei quali 30 uxorati e 2 non uxorati e le prime ordinazioni diaconali risalgono al 1992. Essi collaborano in molte parrocchie e alcuni ricoprono in diocesi incarichi importanti, altri rivestono responsabilità conferite dalla CEC e dalla CEI per quando riguarda la pastorale della salute.

Il Vescovo ha voluto usare parole di stima nei confronti dei diaconi definendo “encomiabile” il risultato dell’impegno che essi offrono nella chiesa universale.

Il clima della serata è rimasto bello e fraterno e si è completato con una cena conviviale offerta dal Rettore della Basilica Don Domenico Caruso che si dimostra sempre accogliente e vicino ai diaconi  per i quali nutre una profonda stima.

Diacono Massimo Surace

 

Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

AGENSIR news

Movimento dei Focolari. Un popolo “in dialogo” per sanare le ferite delle divisioni e favorire la fraternità

Oltre 90 pagine per raccontare la vita dei focolari nel mondo e l’impegno a favorire il dialogo tra le Chiese, tra le religioni e le culture, nelle sfide globali e [...]

Israele e Hamas: la Via Crucis dei cristiani di Gaza. Parrocchia di nuovo in mezzo alle bombe

Evacuare immediatamente i quartieri Zaitun e Turkman di Gaza City per non ritrovarsi in mezzo ai combattimenti. È quanto ha intimato l’Esercito israeliano ai civili che abitano ancora in queste [...]