News

30/Dic/23

Mons. Giuseppe Alberti visita il gruppo scout della FSE Delianuova 1

Un momento di fraternità, preghiera, riflessione è stato quello vissuto nel pomeriggio di venerdì 29 dal gruppo scout della FSE Delianuova 1. Infatti Guide, Esploratori, Scolte e Rover riuniti a Cucullaro (Gambarie) per il campo invernale, hanno ricevuto la visita di S.E. Rev. Mons. Giuseppe Alberti che, accompagnato dal parroco nonché Assistente Spirituale del Delianuova 1, don Emanuele Leuzzi, si è trattenuto a cenare insieme ai ragazzi. Ad accogliere il Vescovo erano anche presenti il Capogruppo Rocco Scopelliti e la Vice Capogruppo Enza Lombardo, insieme ad un numeroso gruppo capi della “Comunità R-S”. Ed il Pastore ha fin da subito sottolineato la gioia di trovarsi insieme ad oltre ottanta ragazzi, giovani e adulti che tutti insieme condividono i valori e i principi dello Scoutismo ma allo stesso tempo l’Amore filiale di Dio. Infatti partendo dalla lettura del Vangelo di Marco del «vieni e seguimi», la riflessione è poi proseguita verso “l’essere chiAmati per nome” «perché l’Amore di Dio – ha detto Mons. Alberti – è per ciascuno di noi, e ciascuno di noi è una persona speciale e unica». Don Emanuele ha spiegato al Vescovo quanto il Gruppo Delianuova 1, fin dal suo ri-sorgere nel 1996 per volere di Mons. Bruno Cocolo, curi la formazione scoutistica nel senso stretto della parola (il Delianuova 1 è uno dei gruppi in Calabria con il maggior numero di Capi brevettati) ma anche la formazione spirituale, con la partecipazione costante alla santa messa domenicale e agli incontri che lui stesso cura, partendo da Lupetti e Coccinelli, fino ai capi adulti della “Comunità R-S”.

La parola è passata poi ai ragazzi e giovani che hanno rivolto al Vescovo Alberti diverse domande sulla sua vocazione, sui suoi primi giorni di servizio nella Chiesa di Oppido-Palmi, sui progetti che pensa di realizzare nel nostro territorio, ed il Pastore è stato ben lieto di chiacchierare con tutti, sottolineando sempre la volontà di conoscere sempre più e di servire la Chiesa di questo territorio.

A fine serata, al Vescovo sono stati donati il fazzolettone del gruppo Delianuova 1 e due libri: uno sul significato del Servizio nella FSE ed un altro sulle escursioni nei Parchi Nazionali calabresi con la speranza, ha spiegato don Emanuele, di fare “Strada insieme”.

Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

AGENSIR news

Movimento dei Focolari. Un popolo “in dialogo” per sanare le ferite delle divisioni e favorire la fraternità

Oltre 90 pagine per raccontare la vita dei focolari nel mondo e l’impegno a favorire il dialogo tra le Chiese, tra le religioni e le culture, nelle sfide globali e [...]

Israele e Hamas: la Via Crucis dei cristiani di Gaza. Parrocchia di nuovo in mezzo alle bombe

Evacuare immediatamente i quartieri Zaitun e Turkman di Gaza City per non ritrovarsi in mezzo ai combattimenti. È quanto ha intimato l’Esercito israeliano ai civili che abitano ancora in queste [...]