News

22/Gen/24

Giornata Missionaria dei Ragazzi al centro giovanile “Beato Carlo Acutis” di Rosarno

“Cuori ardenti, piedi in missione” è il tema della Giornata Missionaria dei Ragazzi che abbiamo vissuto in parrocchia questa mattina, grazie anche alla presenza delle associazioni cittadine “MedmArte – Diversamente liberi” e “Nasi rossi con il cuore”.
La gioia dello stare insieme è il primo annuncio di cui ci parla Papa Francesco. Dare ai bambini, ai ragazzi e ai giovani la testimonianza di valori umani che trasmettano il Vangelo è il nostro obiettivo.

Missione significa anche “mani operose” che offrono il proprio aiuto ai ragazzi che hanno bisogno. Come parrocchia abbiamo scelto di aiutare la scuola “Arcangelo Raffaele” di Nairobi, in Kenya (Africa) che ospita bambini e ragazzi con disabilità mentale.
Anche i bambini della scuola primaria “Maria Zita” si sono messi in gioco raccogliendo oltre 300€ per questo progetto. A questi si aggiungono le offerte delle sante Messe di questa Domenica e il ricavato del banchetto missionario con le creazione fatte a mano da suor Marietta, dalle volontarie del laboratorio di cucito e ricamo del nostro Centro giovanile, dei braccialetti e quadretti dei ragazzi di MedmArte e dai pupazzi vestiti con gli abiti da tutto il mondo offerti dai Nasi rossi.

Sulla pagina Facebook della parrocchia e sul profilo Instagram del Centro Giovanile potrete trovare le foto e i video della mattinata trascorsa insieme, che potrete condividere sui vostri gruppi e anche all’esterno, con spirito missionario. Un grazie ai membri dei gruppi che in diverso modo hanno contribuito nel sentirsi parrocchia in questa occasione di vita comunitaria, a coloro che hanno aiutato e aderito con il proprio tempo, la presenza e il portafoglio! Di seguito i collegamenti alle pagine.

Collegamento a Facebook:
https://www.facebook.com/groups/1841369839482487

Collegamento alla pagina Instagram:
https://www.instagram.com/centro_giovanile.rosarno

Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

AGENSIR news

Il “miracolo” della statua della Madonna rimasta in piedi sotto l’esplosione di un ordigno in Ucraina

Li chiamano “i miracoli” della guerra. L’ultimo è successo a Kherson, città meridionale dell’Ucraina, a pochissimi chilometri dal fronte. A partire dal Mercoledì delle Ceneri, la città è stata di [...]

Inaugurata la Casa Arca degli Esposti, dove a vincere sono lo Stato e la società

Al pensiero di avere in mano le chiavi di un appartamento qualcuno si è commosso, grato per la seconda possibilità ricevuta. Qualcun altro invece non vede l’ora di cominciare a [...]