sabato 13 Ago 2022

Solennità dell’Annunciazione del Signore Omelia nella Concelebrazione Eucaristica

«A queste parole ella fu molto turbata

e si domandava che senso avesse un saluto come questo.

L’angelo le disse “Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio.

Ed ecco, concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù.

Sarà grande e verrà chiamato Figlio dell’Altissimo;

il Signore Dio gli darà il trono di Davide suo padre

e regnerà per sempre sulla casa di Giacobbe e il suo regno non avrà mai fine»

(Lc 1, 29-33).

[…]


Allegati: