martedì 09 Ago 2022

Documenti

La posizione della Chiesa di fronte alla vita e alla salute nell’attuale contesto socioculturale

Sarebbe fuori delle concrete misure di tempo e di competenza designare il contesto socioculturale attuale nei suoi molteplici aspetti o nelle diversificate situazioni del mondo: Paesi sviluppati e Paesi in via di sviluppo.
Forse potremmo definire con minore approssimazione il contesto socioculturale più specifico, cioè quello che si manifesta nelle attese e nelle scelte relative alla protezione della vita e alla promozione della salute.
In premessa bisogna dire che quando parliamo di vita in questa nostra conversazione, intendiamo la vita umana, più precisamente la vita dell’essere umano o anche dell’individuo umano. Forse è una precisazione superflua, ma il rispetto alla vita umana, di cui parliamo e di cui si occupano le leggi, non si riferisce alla vita delle cellule o di cadaveri o di tessuti separati dal corpo come i reperti di un’operazione chirurgica: si tratta qui della vita di un individuo, che si sviluppa dalla fecondazione alla morte.


Allegati:

Appuntamenti del Vescovo

Tutti gli appuntamenti

AGENSIR news

Marcinelle, memoria e monito. Tutele e sicurezza nei luoghi di lavoro

Risuona 262 volte la campana al Bois du Cazier di Marcinelle, nel bacino carbonifero di Charleroi, durante la commemorazione del 66° anniversario della tragedia dell’8 agosto 1956: un incendio sviluppatosi… [...]

Povertà. De Capite (Caritas): “È sempre più facile caderci ed è sempre più difficile uscirne”

“Negli ultimi anni la condizione di molte persone è cambiata. Il fenomeno della povertà, al di là dei dati che tutti conosciamo, è sempre più preoccupante”. A dirlo è Nunzia… [...]