sabato 24 Feb 2024

Documenti

La posizione della Chiesa di fronte alla vita e alla salute nell’attuale contesto socioculturale

Sarebbe fuori delle concrete misure di tempo e di competenza designare il contesto socioculturale attuale nei suoi molteplici aspetti o nelle diversificate situazioni del mondo: Paesi sviluppati e Paesi in via di sviluppo.
Forse potremmo definire con minore approssimazione il contesto socioculturale più specifico, cioè quello che si manifesta nelle attese e nelle scelte relative alla protezione della vita e alla promozione della salute.
In premessa bisogna dire che quando parliamo di vita in questa nostra conversazione, intendiamo la vita umana, più precisamente la vita dell’essere umano o anche dell’individuo umano. Forse è una precisazione superflua, ma il rispetto alla vita umana, di cui parliamo e di cui si occupano le leggi, non si riferisce alla vita delle cellule o di cadaveri o di tessuti separati dal corpo come i reperti di un’operazione chirurgica: si tratta qui della vita di un individuo, che si sviluppa dalla fecondazione alla morte.


Allegati:

Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

AGENSIR news

Israele e Hamas: Via Crucis a Gerusalemme, mille studenti sulla Via Dolorosa per chiedere la pace

Oggi secondo venerdì di Quaresima, 140° giorno di guerra a Gaza tra Hamas e Israele, oltre 1000 alunni e studenti delle Scuole cristiane di Gerusalemme hanno camminato lungo la Via [...]

Futuro dell’Europa: “Usa il tuo voto” per far sentire la tua voce

Con l’annuncio della ricandidatura di Ursula von der Leyen per un secondo mandato alla guida della Commissione europea, si è aperta questa settimana la corsa ai cosiddetti “top job”, i [...]