News

01/Nov/14

Santità, dai ti va?

“Santità, dai ti va” è il titolo dell’iniziativa della Pastorale giovanile della Diocesi di Oppido-Palmi rivolto agli adolescenti e ai giovani della Piana di Gioia Tauro in occasione della Festa dei Santi.

 «Questo evento – afferma il responsabile don Leonardo Manuli – è il primo dei progetti del Servizio di PG recentemente avviato in diocesi e fortemente voluto dal vescovo mons. Francesco Milito».

La manifestazione si è svolta a Palmi e ha visto coinvolte tutte le associazioni giovanili del territorio. I giovani e gli adolescenti hanno partecipato all’evento intraprendendo un percorso che li ha portati a scoprire le diverse figure di santità-giovane dei nostri tempi, quali Piergiorgio Frassati e Chiara Luce Badano.

Lungo l’itinerario, al temine del quale si è svolta la festa finale animata da un gruppo musicale cattolico, i ragazzi hanno potuto confrontare i propri desideri, aspirazioni e progetti con quelli dei testimoni della fede.

Il percorso si è dislocato lungo le piazze circostanti la parrocchia “Maria SS. Del Rosario” dove alla fine delle attività ludico-meditative i giovani si sono riuniti per celebrare insieme la Messa officiata da don Leonardo Manuli e il parroco padre Giorgio Tassone.

La festa dei Santi ha voluto sottolineare come nella società attuale sia preminente la scelta verso il non-futuro, quindi verso la morte, piuttosto che verso la speranza nella vita. I Santi sono coloro che continuano a vivere nel ricordo delle loro gesta di carità nonostante la morte.


Allegati:

Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

AGENSIR news

Riforma fiscale. Cdm approva, in esame preliminare, il decreto legislativo che ridisegna il sistema delle sanzioni tributarie

Il Consiglio dei ministri ha approvato, in esame preliminare, il decreto legislativo che ridisegna il sistema delle sanzioni tributarie. Si tratta del nono provvedimento attuativo della delega attribuita al governo [...]

Israele e Hamas: testimonianza da Gaza, “nella Striscia gli animali vivono meglio degli uomini”

“Siamo continuamente sotto pressione, non sappiamo quale sarà il nostro futuro. La sensazione è quella che si può morire da un momento all’altro senza che ce ne rendiamo conto”. A [...]