News

14/Ott/13

Tutti pronti per il Clik-Day

    Grande mobilitazione da parte di tutti i movimenti e le associazioni laicali a sostegno della campagna UnodiNoi, in previsione del “Click -day”.
L’iniziativa dei cittadini europei, che si avvicina alla conclusione, per domenica 22 settembre raddoppia le forze, riservando una giornata di sensibilizzazione rivolta a tutti coloro che vogliono esprimere la loro adesione, seguendo il canale del web, collegandosi al sito www.firmaunodinoi.it.
 
    Tante le iniziative in programma a partire dall’ Unitalsi, che sui treni bianchi che trasportano i malati verso Lourdes, durante il pellegrinaggio dal 21 al 28 settembre, continuerà la raccolta delle firme per poi installare nei pressi del santuario una postazione web. Ed ancora il Movimento Cristiano Lavoratori trasformerà di sportelli di Caaf e patronato e le sedi associative in punti di raccolta, mentre l’associazione Papa Giovanni XXIII approfitterà dei 700 banchetti che il 21 e22 settembre punteggeranno le piazze d’Italia per l’iniziativa “Un pasto al giorno”. Inoltre il cammino neocatecumenale organizzerà al TeatroTenda di Roma un incontro con l’on.Carlo Casini e la prof.ssa Assuntina Morresi; il movimento dei focolari prevede uno stand specifico a LoppianoLab, kermesse in programma per quel fine settimana.
 
    Inoltre il Rinnovamento nello Spirito utilizzerà gli ultimi appuntamenti della manifestazione “10 piazze per 10 Comandamenti”, che terminerà il 5 ottobre a Torino, per proseguire la raccolta. Sabato 21 settembre l’incontro toccherà la città di Palermo, proprio con il comandamento “Non uccidere”. Infine l’associazione Scienza&Vita prevede una serie di eventi affidati alle organizzazioni locali e l’Azione Cattolica ha predisposto postazioni web di fronte alle chiese. 

Allegati:

Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

AGENSIR news

Il “miracolo” della statua della Madonna rimasta in piedi sotto l’esplosione di un ordigno in Ucraina

Li chiamano “i miracoli” della guerra. L’ultimo è successo a Kherson, città meridionale dell’Ucraina, a pochissimi chilometri dal fronte. A partire dal Mercoledì delle Ceneri, la città è stata di [...]

Inaugurata la Casa Arca degli Esposti, dove a vincere sono lo Stato e la società

Al pensiero di avere in mano le chiavi di un appartamento qualcuno si è commosso, grato per la seconda possibilità ricevuta. Qualcun altro invece non vede l’ora di cominciare a [...]