News

02/Feb/17

Festa di San Giovanni Bosco a S. Cristina d’Aspromonte

Ieri, 31 gennaio, nella ricorrenza dell’anniversario della morte di questo grande uomo e sacerdote, a S. Cristina d’Aspromonte si è celebrata la S. Messa alle ore 17.30 nella chiesa dell’Oratorio.

In questa chiesa esiste un quadro regalato dal laico avv. Salvatore Pastore che ha dato il via a questa tradizione in paese.

Don Enzo Idà ha voluto invitare tutti ma soprattutto giovani e giovanissimi. Si tratta di una ricorrenza che ormai si celebra da alcuni anni ed anche se l’avvocato non è più con noi, don Enzo ha voluto continuarla.

È un onore per tutti i nostalgici salesiani del paese e non solo che hanno studiato a Messina e ricordano con molto piacere la figura di questo maestro che amava insegnare ai giovani.

Dopo l’Eucaristia si sono recati nei locali della canonica per consumare i rustici offerti dalla famiglia Pastore, così come si è fatto negli anni precedenti.


Antonio Violi


Allegati:

Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

AGENSIR news

Povertà in Italia. Caritas: aumenta il numero delle persone aiutate. Oltre 3,5 milioni di interventi

Cresce il numero delle persone accompagnate e aiutate dalle Caritas diocesane. Quelli presentati oggi da Caritas Italiana non sono solo “numeri”, sono soprattutto 269.689 “volti” di poveri, che a loro [...]

Povertà. Russo (Alleanza): “Il Reddito di cittadinanza ha contribuito a contrastarla, reintrodurre una misura universalistica”

“È indubbio che il Reddito di cittadinanza sia stato cruciale per far uscire dalla povertà centinaia di migliaia di famiglie e di persone. Adesso occorre capire l’impatto dei nuovi sussidi. [...]