News

Morto mons. Ignazio Schinella, amico, compagno, professore e rettore di diversi sacerdoti della nostra Diocesi

Nel giorno della Commemorazione di tutti fedeli defunti, anche la Chesa che è in Oppido Mamertina-Palmi è stata scossa dalla notizia della prematura scomparsa di mons. Ignazio Schinella. Don Ignazio è sempre stato legato alla nostra Diocesi non solo per il suo ministero di professore, padre spirituale e Rettore del Seminario ‘S. Pio X’ di Catanzaro, anche e soprattutto per le numerose amicizie sacerdotali, spirituali e umane con la maggior parte del clero diocesano. Ciascuno dei presbiteri porta con sè un caro ricordo di don Ignazio che ha trasmesso con la sua testimonianza e i suoi insegnamenti l’amore alla Beata Vergine Maria nella recita del santo Rosario e la passione per lo studio dell’uomo in tutte le sue dimensioni. Per la nostra Diocesi, inoltre, è stato di grande aiuto in occasione degli incontri seminariali dello scorso anno sulla pietà popolare. Ringraziamo Dio per averlo donato alla Chiesa calabrese e lo raccomandiamo alla Sua infinita Misericordia. I funerali saranno celebrati nella Cattedrale di Mileto il 4 Novembre alle ore 15,30.


Il messaggio del nostro Vescovo, mons. Francesco Milito

«Nel ricordo orante per i fratelli defunti in questo giorno riserviamo un posto particolare per il caro don Ignazio Schinella, la cui vita è stata interrotta stamani in un incidente nella sua Arena (VV). Gli conceda il Signore accoglienza materna nel suo mistero d’amore di cui per tanti è stato testimone maestro e resti la nostra riconoscenza per il confratello presbitero».
+ Francesco, Vescovo


L’articolo di Calabra Ecclesia

«La comunità ecclesiale calabrese è il lutto per la dipartita alla Casa del Padre di Mons. Ignazio Schinella,  deceduto questa mattina in un incidente stradale avvenuto ad Arena, suo paese natio. Dalle prime informazioni, Mons. Schinella si trovava alla guida della propria auto quando, per pause incerte, è andato a schiantarsi contro un palo morendo sul colpo. Subito sul luogo i primi soccorsi con l’intervento dei carabinieri che hanno effettuato i primi rilievi. Aveva 68 anni ed era stato ordinato presbitero nel 1973. Appartenente al clero di Mileto-Nicotera-Tropea, per molti decenni ha servito la Chiesa Calabrese come Rettore e Padre spirituale il Seminario Regionale ‘San Pio X’ di Catanzaro.  Prezioso il ruolo di docente di teologia morale nell’Istituto Teologico Calabro, dove era stato anche direttore. Da diversi anni insegnava come ordinario di teologia morale nella Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale di Napoli, dove, da qualche mese, era stato eletto Vice Preside e Decano della stessa Facoltà. Innumerevoli le pubblicazioni ed i contributi di carattere teologico e morale. Amava la Calabria e la pietà popolare. Lascerà a tutti un bel ricordo come padre, fratello ed amico. Goda, in questo giorno dedicato alla commemorazione dei defunti, della ‘pace dei beati’».



Allegati: