News

05/Nov/17

La Conferenza Episcopale Calabra invita alla riflessione sulla donazione degli organi: «Atto di altruismo, nobile e compatibile con la morale cristiana»

Il 18 ottobre scorso, la Conferenza Episcopale Calabra, nella persona del Presidente, mons. Vincenzo Bertolone, Arcivescovo Metropolita di Catanzaro-Squillace, con una lettera ha invitato le comunità ecclesiali delle singole parrocchie calabresi ad una seria riflessione sulla donazione degli organi.

«La Chiesa cattolica – afferma il presule – non è assolutamente contraria alla donazione degli organi, anzi non solo la ritiene come compatibile con la morale cristiana, ma la considera un atto di altruismo, nobile e meritorio da incoraggiare come manifestazione di generosa solidaritetà» invitando a celebrare il 5 Novembre – o in altri giorni più opportuni per le parrocchie – iniziative «per promuovere percorsi virtuosi in grado di diffondere la solidarietà umana e di educare alla vita buona del Vangelo».

Nella lettera inviata ai sacerdoti, mons. Bertolone elenca, inoltre, i pronunciamenti del Magistero degli ultimi Pontefici sulla donazione degli organi e offre una riflessione sulle capacità di solidarietà del popolo calabrese: «Nella nostra Calabria e` fortemente radicata la cultura della solidarieta` che e` diffusa e presente sul territorio nell’attivita` del volontariato sociale, assistenziale e sanitario. Vi e` dunque una forte potenzialita` che occorre far emergere, ed e` qui che le parrocchie, le associazioni di volontariato presenti sul territorio possono svolgere un ruolo prezioso».

______
Scarica e leggi la lettera integrale



Allegati:

Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

AGENSIR news

Riforma fiscale. Cdm approva, in esame preliminare, il decreto legislativo che ridisegna il sistema delle sanzioni tributarie

Il Consiglio dei ministri ha approvato, in esame preliminare, il decreto legislativo che ridisegna il sistema delle sanzioni tributarie. Si tratta del nono provvedimento attuativo della delega attribuita al governo [...]

Israele e Hamas: testimonianza da Gaza, “nella Striscia gli animali vivono meglio degli uomini”

“Siamo continuamente sotto pressione, non sappiamo quale sarà il nostro futuro. La sensazione è quella che si può morire da un momento all’altro senza che ce ne rendiamo conto”. A [...]