News

Benedetta dal Vescovo la prima pietra dei nuovi locali della curia diocesana

In un clima di grande semplicità e intimità, in ottemperanza delle norme emanate per contenere l’emergenza epidemiologica da COVID-19, si è svolta, lunedì 21 dicembre 2020, presso la Curia vescovile di Oppido M. – Palmi, la posa della prima pietra benedetta dal Vescovo Francesco Milito del complesso diocesano per i diversi uffici della curia, che andranno ad aggiungersi a quelli già esistenti ma non più rispondente alle attuali esigenze della diocesi. 

Presenti anche i vari direttori degli uffici diocesani, il cancelliere, i più stretti collaboratori del Vescovo, il sindaco di Palmi, i progettisti e alcuni operai della ditta che eseguirà i lavori.

«Questo è un momento bello per tutti – ha detto mons. Milito – per chi progetta, perché passa dalla carte alle cose che crescono, per la ditta che fa crescere e anche per la città perché ogni opera edilizia arricchisce il patrimonio urbanistico anche di significato, soprattutto in questo tempo di Natale dove tutto ci parla di casa, di famiglia e di costruzioni».

Si spera di poter inaugurare il complesso – che verrà edificato grazie ai fondi dell’8×1000 della Chiesa Cattolica – nel 2021.

Ufficio Comunicazioni Sociali


 
Benedetta dal Vescovo la prima pietra dei nuovi locali della curia diocesana

Allegati:

AGENSIR news

La presenza di Gesù l’unica cosa necessaria per superare le prove della vita

“Lo presero con sé, così com’era, nella barca”. Con questa affermazione, apparentemente di poco conto, l’evangelista Marco introduce il lettore nella parabola della tempesta sedata. Il fatto che Gesù venga… [...]

Rifugiati. Caritas Italiana: “Il conflitto israelo-palestinese e la tragedia di un popolo esule”

Un dossier con dati e testimonianze per ripercorrere la storia del conflitto israelo-palestinese raccontato dalla prospettiva dei rifugiati palestinesi. Si intitola “Una vita da rifugiati. Il conflitto israelo-palestinese e la… [...]