News

26/Apr/23

Serra International Italia: a Palmi la riunione del Consiglio Distrettuale Sicilia-Calabria

Si è svolto a Palmi, sabato 22 aprile 2023, nella Sala Convegni degli Uffici di Curia della Diocesi Oppido-Palmi, il Consiglio del Distretto n. 77 Calabria-Sicilia, presieduto dal Governatore Michele Montalto.

All’importante assemblea hanno preso parte il Vescovo della Diocesi Oppido-Palmi, Mons. Francesco Milito; il Governatore Eletto Gaetano Cammarata; il past Governatore e Vice Presidente Nazionale alle Vocazioni, Mariuccia Lo Presti; il Tesoriere distrettuale Roberto Tristano; i Presidenti e numerosi Soci dei Club di Palermo, Catania, Acireale, Caltagirone, Reggio Calabria, Oppido Mamertina-Palmi.

La riunione ha avuto inizio con la preghiera e i saluti, cui ha fatto seguito l’interessante relazione del Governatore Montalto sul tema: “Serrani: laici che rispondono ad una vocazione”.

“L’appello del Signore Gesù Andate anche voi nella mia vigna non riguarda soltanto i Pastori, i sacerdoti, i religiosi e le religiose, ma si estende a tutti: anche ai fedeli laici che sono personalmente chiamati dal Signore, dal quale ricevono una missione per la Chiesa e per il mondo” ha detto il Governatore Montalto, richiamando la Lumen gentium del Concilio Ecumenico Vaticano II e l’esortazione apostolica “Christifideles laici “ di Giovanni Paolo II.

Una chiamata a cui i serrani aderiscono con una generosa risposta di servizio: “Un che per noi significa servire la Chiesa da laici presenti nel mondo e che per questo ci siamo resi disponibili a svolgere una particolare missione: quella di promuovere ed aiutare le vocazioni al sacerdozio e alla vita consacrata ed essere quindi a disposizione dei seminaristi e dei sacerdoti”, ha proseguito il Governatore; un servizio da svolgere in forma comunitaria, in costruttiva e operosa condivisione, “senza autoreferenzialità, narcisismi e comodi isolazionismi”.

Ha, quindi, raccomandato la collaborazione della totalità dei soci  nell’espletamento delle attività; ha indicato esempi di organizzazione del lavoro per un miglior funzionamento delle Commissioni e rivolto un appello ai Presidenti di Club, in carica ed eletti, a progettare, per tempo, il programma che intendono realizzare nel successivo anno sociale, stabilendo un tema dell’anno del Club, intorno cui far ruotare le varie attività, riservando almeno un incontro al tema nazionale; ha ricordato gli impegni fondamentali per i Club, ossia la giornata dedicata alla Fondazione e il Serra Day ed ha auspicato la più ampia partecipazione possibile alle vare iniziative nazionali.

Ha comunicato, altresì, che dal 9 all’11 giugno si svolgerà a Catania il prossimo Congresso Distrettuale, per il quale, a breve, verranno inviate dettagliate informazioni.

E’ seguito l’intervento di Mons. Milito che, dopo i saluti ed i ringraziamenti al Governatore, ai Presidenti ed ai Soci presenti, ha ribadito l’importanza dell’impegno dei laici nella Chiesa in virtù del Battesimo ricevuto ed evidenziato che nel Libro promulgato a conclusione del 1° Sinodo della Diocesi Oppido Palmi, svoltosi dal 2020 al 2022, è stata inserita una breve ma rilevante nota per sottolineare il ruolo del Serra operante in Diocesi: “le nostre Comunità parrocchiali si impegnino….a valorizzare il Serra Club nella sua opera di supporto alle vocazioni religiose”. Il Presule ha, infine, incoraggiato tutti a proseguire in questo servizio, così importante per la Chiesa locale e nazionale.

Il Governatore Montalto ha, quindi, dato la parola ai Presidenti dei Club e delle Commissioni operanti nel Distretto, che hanno relazionato sulle attività svolte, evidenziando talune problematiche per la cui soluzione si richiede e si auspica un corale maggiore impegno nel prossimo futuro.

Al termine, si è proceduto ad un significativo scambio di doni: il Governatore Montalto ha omaggiato con dei libri il Vescovo Mons. Milito e la presidente del Club di Oppido Palmi, Antonietta Bonarrigo; il Vescovo, a sua volta, ha donato alcune copie del prezioso libro del Sinodo Diocesano. Infine, è stato consegnato a tutti i partecipanti un segnalibro con la preghiera del Serrano, realizzato dal Club di Oppido-Palmi in ricordo della giornata.

La riunione è stata trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook del Club di Oppido-Palmi, impegnato a coadiuvare il Governatore e il Direttivo nell’organizzazione.

La conviviale ed una visita al Monte Sant’Elia, da cui è possibile ammirare scorci panoramici mozzafiato e suggestivi affacci sul mare che collega le due Regioni, hanno concluso in fraterna amicizia il bellissimo incontro.

Antonietta Bonarrigo

Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

AGENSIR news

Colombia, gli indigeni che vivono nel Parco Tayrona e la sacralità della terra

All’ingresso del Parque nacional Tayrona c’è una fila lunghissima di turisti di tutte le nazionalità. Ricorda quella per entrare ai Musei Vaticani. La differenza è che la bellezza mozzafiato che [...]

Malattie rare. La lotta di Alessandro, Veronica e Roberta contro burocrazia, ignoranza e pregiudizi

Basta essere pazienti – Persone rare, diritti universali è il claim della campagna di sensibilizzazione ideata e lanciata da Omar (Osservatorio malattie rare) a Roma, in occasione della Giornata mondiale [...]