News

06/Feb/24

Eletto il nuovo Consiglio Diocesano di Azione Cattolica per il triennio 2024/2027

Testimoni di tutte le cose da lui compiute.

Il tempo è un dono prezioso e assai raro in quest’epoca ambigua e fuggente e noi in questo tempo siamo “Testimoni di tutte le cose da lui compiute”, con “Il rimedio, la vita, la cura”! Sono questi i temi cardine che hanno contrassegnato le due giornate assembleari dell’Azione Cattolica della Diocesi di Oppido M.-Palmi.

Per la nostra AC diocesana Oppido-Palmi, è il momento di rinnovarsi, nella gioia e nella bellezza che la contraddistingue, con l’Assemblea Elettiva Diocesana per la formazione del nuovo Consiglio Diocesano per un nuovo triennio! Sabato 3 e Domenica 4 Febbraio 2024, presso l’Auditorium diocesano “Famiglia di Nazareth” a Rizziconi, con due importanti momenti della vita associativa: il primo, di sabato 3, iniziato con il saluto affettuoso e commosso dell’Assistente Unitario Don Antonio Spizzica e del Presidente Diocesano Angela Giuliano che insieme hanno aperto l’assemblea, accogliendo gli ospiti con interventi ricchi di emozioni; con la Delegata Regionale Ivana Ventura, che ha esortato i soci ad essere sempre testimonianza credibile: “Diamo precedenza a Dio nella nostra vita, a scelte che sono significative e continuiamo ad essere testimoni credenti e credibili”, e con Diego Grando, Responsabile Nazionale della Promozione Associativa e Delegato Nazionale, che ha subito dimostrato il suo affetto e la sua gratitudine con semplici parole dettate dal cuore: “Grazie del vostro volervi bene! Dove si sta bene si torna…qui si rischia di rimanere!”, e con un momento di preghiera introduttivo molto incisivo e di “ringraziamento” per il quadriennio trascorso, esortando il Consiglio uscente a rendere grazie e diventare luce per sé stessi e per gli altri, per poi proseguire con la relazione della Presidente Diocesana Angela Giuliano, una relazione sincera, libera, ricca di colori e di emozioni, una relazione innovativa che ha visto protagonisti i settori stessi, che si sono raccontati, una relazione incentrata sulla cura e sul prendersi cura, iniziata con una brano di Cristicchi che ha dato il titolo alla relazione: “Avrò cura di te…” “Gli si fece vicino… e si prese cura di Lui” (Lc 10,33), con momenti di pura commozione, passione e servizio inesauribile dai quali è emerso tutto il suo amore smisurato per l’AC, amore evidenziato con le attività svolte e gli eventi che hanno reso questo suo mandato unico e innovativo, in particolare con il progetto di formazione all’interno delle Carceri, raccontato dalla testimonianza di Rocco, un ex detenuto che con l’AC ha conosciuto la bellezza di un cammino da intraprendere per continuare a crescere e formarsi, e a conclusione della giornata, l’intervento di S.E. il Vescovo Mons. Giuseppe Alberti, che ha incoraggiato il nuovo consiglio a continuare: “Vi incoraggio a continuare! Auguri, buoni passi, e grazie ancora perché ci siete e continuerete ad esserci”, e con la consegna delle nomine ai Presidenti parrocchiali.

Il pomeriggio di Domenica 4, ha avuto inizio con un momento di preghiera: “Il rimedio, la vita, la cura”, titolo che racchiudeva tutto il momento elettivo della giornata, e il momento formativo di Diego Grando, straordinariamente vissuto dai presenti, mettendo in luce le esigenze, le ricchezze della nostra AC per progettare sempre per il futuro. Nel corso dell’Assemblea sono stati eletti, dai delegati parrocchiali, i nuovi membri del consiglio diocesano che guideranno l’AC per il prossimo triennio. Si è trattato di un momento bello di condivisione delle corresponsabilità, nel quale insieme, si è pensata l’AC del futuro, alle sfide nuove a cui dare risposte, agli impegni concreti in cui, come laici cristiani, siamo chiamati a spenderci.

Un nuovo triennio inizierà e la nostra amata AC di Oppido-Palmi, continuerà a brillare ancora più vigorosa, con i suoi colori azzurro e giallo, pronta a testimoniare innanzitutto la bellezza di un incontro, quello con Cristo.

 

I CONSIGLIERI ELETTI PER IL TRIENNIO 2024-2027  SONO:

ACR

  1. Mazzagatti Pasqualina, parrocchia S.M.V. Addolorata Calvario e San Nicola Cattedrale, Oppido M.;
  2. Nania Francesca, parrocchia Maria SS. Delle Grazie, Taurianova;
  3. Rosarno Mara, parrocchia Maria SS. Addolorata, Rosarno;
  4. Sposato Concetta, parrocchia S. Caterina V.e M. e S. Leone M., Tresilico.

SETTORE GIOVANI

  1. Catanesi Grazia, parrocchia San Giovanni Battista, Melicuccà;
  2. Costantino Alessia, parrocchia Maria SS. Addolorata, Rosarno;
  3. Fedele Angelo, parrocchia San Pio X, Amato di Taurianova;
  4. Gioffrè Ilaria, parrocchia San Teodoro Martire, Rizziconi;
  5. Parrello Erika, parrocchia Maria SS. del Soccorso, Palmi.

 

SETTORE ADULTI

  1. Fava Maria Josè, parrocchia Maria SS. Delle Grazie, Taurianova;
  2. Fedele Salvatore, parrocchie Santo Stefano e San Nicola, Varapodio;
  3. Morgante Carmela, parrocchia Santa Famiglia, Palmi;
  4. Papasidero Maria Immacolata, parrocchia San Teodoro M., Rizziconi;
  5. Posterino Rocco, Parrocchia Maria SS. del Soccorso, Palmi 

Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

AGENSIR news

Giovani e sessualità. Don Bozzolo (Salesiana): “Riscoprire la grammatica degli affetti”

“La cultura affettiva contemporanea è segnalata dall’ambivalenza. Abbiamo avuto acquisizioni importanti, ma tante sono state cavalcate strumentalmente. Penso al ruolo della donna nella società, nella famiglia e nella Chiesa. La [...]

Carlo Casini. Il 2 marzo a Firenze una giornata di spiritualità alla luce della sua testimonianza

In cammino con Carlo Casini. Giornata di spiritualità alla luce della sua testimonianza è il tema dell’incontro in programma domani, sabato 2 marzo a Firenze per iniziativa della rete “Amici [...]