News

03/Mar/17

Galatro vivrà la Missione Popolare del Padri Passionisti. L’annuncio del parroco don Giuseppe Calimera

In cammino con Lui, verso il Padre!

È con questa frase con Don Giuseppe Calimera ha dato avvio al cammino quaresimale e con l’occasione ha annunciato la Missione Popolare dei Padri Passionisti che si svolgerà dal 12 al 26 novembre 2017. In una Chiesa riunita attorno all’Altare di Cristo per vivere questo tempo di penitenza e preghiera, davanti a una assemblea di Ragazzi del Catechismo e Genitori il Parroco ha detto nell’omelia: «Entrare nella Quaresima significa cosi` entrare nella propria stanza, e ciò corrisponde anche all’appello del profeta: ‘Laceratevi il cuore, non le vesti!’. E` dentro, insomma, che occorre operare uno strappo, praticare uno squarcio, aprire un varco; non per mortificare, distruggere o diminuire la nostra umanità, ma per lasciarvi fluire la vita. ‘Dentro’ e` dove si trova la radice delle nostre durezze, delle nostre grettezze, delle nostre chiusure, delle nostre incapacità ad amare e a lasciarci amare. Ed è li` che può e deve aprirsi la salvifica breccia. Per convertirsi, occorre lasciarsi risvegliare e scuotere dal torpore delle nostre abitudini, dei nostri comportamenti. Solo nella profonda consapevolezza della nostra fragilità e vulnerabilità possiamo essere raggiunti dalla potenza della risurrezione».

Nell’annunciare poi i giorni di grazia che la Comunità parrocchiale di Galatro vivrà, il Parroco ha poi detto: ‘la missione popolare è un tempo di grazia che il Signore ci darà. Gesù seminerà generosamente senza risparmiarsi nei cuori di ognuno….. i nostri occhi vedranno le meraviglie del Signore; ad ognuno di noi il compito di accogliere con disponibilità questi nostri fratelli e sorelle che vengono nel nome del Signore, perché la sua Parola possa trovare ‘terreno buon’” nei nostri cuori. Tale Missione vuole essere soprattutto l’occasione per stabilire un rapporto più stretto con tutto il territorio parrocchiale, attraverso l’incontro personale con le famiglie ‘vicine’ e ‘lontane’… per mezzo dell’Annuncio della Parola che è Vita e Verità che Salva sempre. La Missione e` una disponibilità d’Animo ad aprirsi all’Incontro con Dio e da Lui con gli altri. Una disponibilità a fissare i propri occhi negli occhi dei poveri, dei sofferenti, di chi non conta nulla.

Con grande emozione e gioia la notizia è stata accolta dapprima dal Consiglio Pastorale Parrocchiale, riunito nei giorni addietro per preparare il cammino quaresimale e pasquale, e poi in Chiesa nell’assemblea presente. In questa occasione il Parroco ha poi consegnato a tutte le Famiglie la lettera di annuncio delle Missioni dove vi spiega la motivazione che lo ha spinto per vivere questa esperienza di grazia e la preghiera per le Missioni che sarà letta ogni giorno in Chiesa e dove ogni Famiglia è invitata a pregare a casa per prepararsi bene.

Ha poi concluso l’omelia ricordando che ognuno di noi è un essere speciale, in quanto siamo immagine di Dio, perché siamo essere umani che hanno la vita la quale è dono prezioso e sia a ricordarci il comandamento di Gesù ama il prossimo tuo come te stesso.

a cura della comunità parrocchiale


Allegati:

Appuntamenti del Vescovo

Tutti gli appuntamenti

AGENSIR news

Marcinelle, memoria e monito. Tutele e sicurezza nei luoghi di lavoro

Risuona 262 volte la campana al Bois du Cazier di Marcinelle, nel bacino carbonifero di Charleroi, durante la commemorazione del 66° anniversario della tragedia dell’8 agosto 1956: un incendio sviluppatosi… [...]

Povertà. De Capite (Caritas): “È sempre più facile caderci ed è sempre più difficile uscirne”

“Negli ultimi anni la condizione di molte persone è cambiata. Il fenomeno della povertà, al di là dei dati che tutti conosciamo, è sempre più preoccupante”. A dirlo è Nunzia… [...]