News

Maria Ss. della Grotta di Bombile presso la chiesa parrocchiale di San Girolamo di Cittanova

La comunità cittanovese, testimone di una fede sempre viva, ha accolto la statua della Madonna della Grotta di Bombile, accompagnata da don Nicola Commisso, della Diocesi di Locri-Gerace.
La Chiesa Matrice, gremita di fedeli, ha accolto l’effige della Madonna alla quale è legata da un culto che si rinnova nel tempo.
Per tre giorni la statua rimarrà esposta e si offrirà alla venerazione del popolo cittanovese che l’Arciprete, don Giuseppe Borelli, raccoglierà in momenti di preghiera e di comunione spirituale.
Dal 20 al 22 giugno i fedeli potranno manifestare la loro devozione alla Madonna della Grotta, il cui culto è molto sentito nell’intera provincia reggina.
Da Cittanova, particolarmente legata al culto mariano, ogni anno partono centinaia di pellegrini che, a piedi, attraversano la montagna dello Zomaro per raggiungere Bombile.
Per tre giorni la statua della Madonna, dopo aver fatto il percorso inverso, dimorerà nella Chiesa parrocchiale di San Girolamo.

Pasquale Depietro


Allegati:

AGENSIR news

“Zan” Bill and the Vatican Note. Mirabelli: “Freedom rights, not privileges, is what must be guaranteed”

Freedom rights, not privileges, is what deserves protection. Cesare Mirabelli, President Emeritus of the Constitutional Court, commented on the Vatican’s note regarding the “Zan” bill against homotransphobia. The purpose of… [...]

Ddl Zan e nota Vaticano. Mirabelli: “Diritti di libertà da garantire, non privilegi”

Diritti di libertà da garantire, non privilegi. Così Cesare Mirabelli, presidente emerito della Corte costituzionale, commenta la nota vaticana a proposito del ddl Zan in materia di omotransfobia. Un passo… [...]