News

19/Ago/21

Don Attilio Nostro nuovo vescovo di Mileto-Nicotera-Tropea

Papa Francesco ha nominato Vescovo di Mileto-Nicotera-Tropea don Attilio Nostro del Clero romano, ma figlio della nostra Diocesi.

Il “Nostro”, infatti, è anche “nostro” perché nativo di Palmi, Parrocchia “San Nicola”, che ha frequentato fino alle Scuole Superiori. Trasferitosi a Roma per motivi familiari, si è formato al presbiterato nel Seminario Romano Maggiore svolgendo il successivo ministero nell’Urbe.

A Mons. Attilio esprimiamo da subito la gioia della Chiesa di Oppido Mamertina-Palmi sia per essergli stata madre nella fede, con le primizie sacramentali, sia per i legami tra le due Chiese limitrofe e sorelle.

Gli assicuriamo da subito il ricordo orante, in modo speciale con una intenzione particolare nella Preghiera dei fedeli domenica prossima in tutte le Chiese e le Parrocchie della Diocesi, mentre pregustiamo il giorno della sua ordinazione episcopale e di una solenne concelebrazione tra noi appena sarà possibile concordare data e luogo.

Con ogni auspicio di bene e accoglienza nel Collegio dei Vescovi di Calabria, a presto.

+ Francesco Milito Vescovo


Curriculum vitae

S.E. Mons. Attilio Nostro è nato il 6 agosto 1966 a Palmi, provincia di Reggio Calabria e Diocesi di Oppido Mamertina-Palmi. Entrato nel Pontificio Seminario Romano Maggiore, ha conseguito il Baccalaureato in Filosofia e Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e la Licenza in Studi su Matrimonio e Famiglia presso la Pontificia Università Lateranense.

È stato ordinato sacerdote il 2 maggio 1993 per la Diocesi di Roma.

Ha ricoperto i seguenti incarichi: Vicario Parrocchiale di S. Maria delle Grazie al Trionfale (1993-1995) e di Gesù Divino Lavoratore (1995-2001); Parroco di S. Giuda Taddeo (2001-2014). Dal 2011 è stato Prefetto della XIX Prefettura della Diocesi di Roma per un quadriennio. Dal 2014 finora è stato Parroco di S. Mattia a Roma e insegnante di religione cattolica presso il Liceo Scientifico Nomentano.

Apertura Causa Beatificazione di P. Ludovico Polat

AGENSIR news

Colombia, gli indigeni che vivono nel Parco Tayrona e la sacralità della terra

All’ingresso del Parque nacional Tayrona c’è una fila lunghissima di turisti di tutte le nazionalità. Ricorda quella per entrare ai Musei Vaticani. La differenza è che la bellezza mozzafiato che [...]

Malattie rare. La lotta di Alessandro, Veronica e Roberta contro burocrazia, ignoranza e pregiudizi

Basta essere pazienti – Persone rare, diritti universali è il claim della campagna di sensibilizzazione ideata e lanciata da Omar (Osservatorio malattie rare) a Roma, in occasione della Giornata mondiale [...]